Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

STRUTTURA, FUNZIONE E MORFOLOGIA DEL CORPO UMANO I

Oggetto:

STRUCTURE,FUNCTION AND MORPHOLOGY OF THE HUMAN BODY I

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3149
Docenti
Dott.ssa Patrizia Dentelli (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof.ssa Paola Defilippi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Francesco Michelangelo Turrini (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Daniele Bertin (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Luisa De Sanctis (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
BIO/10 - biochimica
BIO/13 - biologia applicata
BIO/16 - anatomia umana
BIO/17 - istologia
MED/38 - pediatria generale e specialistica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Si consiglia agli Studenti e alle Studentesse di recuperare le conoscenze di biologia e istologia acquisite durante la scuola secondaria.

It is recommended that students review their knowledge regarding biology and histology that have already been acquired during high school.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo scopo di questo insegnamento è quello di fornire contenuti e competenze necessarie alla conoscenza di base della struttura, funzione e morfologia del corpo umano. A tal fine, gli obiettivi formativi specifici saranno:

  • conoscere i principi di biologia cellulare, di genetica umana e le relative mutazioni;
  • descrivere l’organizzazione macroscopica del corpo umano utilizzando la terminologia adeguata;
  • descrivere l’organizzazione generale morfo-funzionale dei vari apparati e sistemi;
  • descrivere i singoli organi anatomici, dal punto di vista macroscopico, microscopico e funzionale, utilizzando la corretta terminologia anatomica;
  • descrivere sinteticamente le tappe della fecondazione e dello sviluppo embrio-fetale;
  • descrivere in modo completo la composizione, la specializzazione strutturale e funzionale delle cellule nell’ambito dei diversi tessuti dell’organismo;
  • descrivere i meccanismi che regolano la rigenerazione e il mantenimento dell’omeostasi strutturale e funzionale dei tessuti;
  • conoscere i principali fattori che condizionano la crescita dei singoli e delle popolazioni, sapendo riconoscere la componente genetica e il condizionamento ambientale;
  • conoscere le principali caratteristiche del processo accrescitivo e dello scatto puberale nei suoi vari stadi;
  • misurare correttamente lunghezza, statura, circonferenza cranica, stadi puberali, volume testicolare, statura da seduto e spessore delle pliche adipose;
  • analizzare criticamente le misure auxologiche rilevate, riportare queste variabili sulle curve di crescita e segnare il bersaglio genetico;
  • conoscere le principali problematiche generali connesse con la valutazione della maturazione scheletrica e con la previsione della statura da adulto;
  • conoscere i principi di chimica organica e inorganica;
  • possedere conoscenze di biochimica strutturale e metabolica e la regolazione ormonale dei processi metabolici.

The purpose of this course is to provide the essential knowledge and skills needed to understand the structure, function, and morphology of the human body. To this end, the specific training objectives will be to:

  • know the principles of cell biology, human genetics and related mutations;
  • describe the macroscopic organization of the human body with appropriate terminology;
  • describe the general morpho-functional organization of the various apparatuses and systems;
  • describe the individual anatomical organs, from the macroscopic, microscopic and functional point of view, using the correct anatomical terminology;
  • describe the stages of fertilization and embryo-fetal development;
  • describe composition, structural and functional specialization of cells within the different tissues;
  • describe the mechanisms that regulate the regeneration and maintenance of structural and functional homeostasis of tissues;
  • know the main factors that influence the growth of individuals and populations, knowing how to recognize the genetic component and the environmental conditioning;
  • know the main characteristics of the augmentation process and of the puberty shoot in its various stages;
  • correctly measure length, height, head circumference, pubertal stages, testicular volume, sitting height and thickness of fat folds;
  • critically analyse recorded sizes, report all these variables on the respective growth charts and mark the genetic target;
  • know the main general problems connected with the evaluation of skeletal maturation and with the forecast of adult height;
  • draw information from the data obtained, recognizing healthy subjects, those "at risk" and those frankly pathological;
  • principles of organic and inorganic chemistry;
  • know structural and metabolic biochemistry and hormonal regulation of metabolic processes.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine di questo Insegnamento occorrerà dimostrare di:

 

Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

  • conoscere l’organizzazione e la funzionalità dei vari tessuti che compongono il corpo umano;
  • avere nozioni base di embriologia;
  • conoscere l’organizzazione del corpo umano in apparati e sistemi;
  • comprendere la funzionalità degli organi del corpo umano;
  • comprendere la fisiologia del processo di crescita;
  • conoscere le principali variabili auxologiche;
  • comprendere le principali condizioni che determinano un processo di crescita patologico;
  • conoscere la struttura e le funzioni della cellula eucariote;
  • conoscere i concetti di base della genetica;
  • conoscere i principi della biochimica strutturale e metabolica per la comprensione dei processi fisiologici e patologici connessi allo stato di salute e malattia del soggetto in età evolutiva.

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione (Applying knowledge and understanding)

  • integrare le conoscenze acquisite dalle diverse discipline per erogare un’assistenza infermieristica pediatrica sicura ed appropriata e basata sulle evidenze;
  • saper distinguere le tappe dell’embriologia e dell’età evolutiva;
  • saper distinguere una funzione fisiologica da una patologica di un organo;
  • saper inserire le misure auxologiche nelle curve di crescita adeguate;
  • saper distinguere una crescita ponderale fisiologica da una patologica;
  • saper individuare processi fisiologici e patologici connessi allo stato di salute e malattia del soggetto in età evolutiva.

 

Autonomia di giudizio (making judgements)

  • rielaborare il materiale didattico allo scopo di identificare i concetti chiave;
  • acquisire competenze valutative, attraverso il confronto e la valutazione peer to peer;
  • ipotizzare l’assunzione di decisioni assistenziali attraverso un approccio scientifico di risoluzione di problemi del soggetto in età evolutiva.

 

Abilità comunicative (Communication skills)

  • saper padroneggiare un linguaggio scientifico e specialistico;
  • saper utilizzare modalità di comunicazione appropriate (verbali, non verbali e scritte) con il soggetto in età evolutiva, prevedendo il coinvolgimento della famiglia;
  • saper utilizzare modalità di comunicazione appropriate (verbali, non verbali e scritte) con i professionisti sanitari e con il team multidisciplinare.

 

Capacità di apprendimento (learning skills)

  • aver sviluppato abilità di studio indipendente;
  • saper consultare in maniera autonoma le fonti bibliografiche, condividendo le competenze acquisite con i pari;
  • aver sviluppato capacità di ricercare con continuità le opportunità di autoapprendimento;
  • aver sviluppato capacità di autovalutazione delle conoscenze e competenze acquisite, delineando i bisogni di sviluppo e apprendimento.

At the end of this course, it is expected from the student to be able to:

 

Knowledge and understanding

  • know the organization and functionality of the various tissues of human body;
  • have basic notions of embryology;
  • know the organization in apparatuses and systems of the human body;
  • understand the functionality of organs of human body;
  • understand the physiology of the growth process;
  • know the main auxological variables;
  • understand the main conditions that determine a pathological growth process;
  • know the structure and functions of the eukaryote;
  • know the basic concepts of genetics;
  • know the principles of structural and metabolic biochemistry for understanding the physiological and pathological processes that concern the health and disease of the subject in developmental age.

 

Applying knowledge and understanding

  • know how to integrate the knowledge that have been acquired from the various disciplines to provide safe and appropriate pediatric nursing care, based on evidence of efficacy;
  • know how to distinguish different phases of embryology and development age;
  • know how to distinguish between physiological and a pathological function of an organ;
  • know how to insert auxological measures in the appropriate growth curves;
  • know how to distinguish between physiological and a pathological growth;
  • know how to identify physiological and pathological processes about the state of health and disease of the subject in developmental age.

 

Making judgements

  • re-elaborate the didactic material in order to identify the key concepts;
  • acquire evaluation skills, through comparison and peer evaluation;
  • hypothesize decision making through a scientific approach in order to care of the needs of the children and adolescents.

 

Communication skills

  • know how to use an appropriate technical and scientifical language;
  • use appropriate methods of communication (oral, written and non verbal) with patients of developmental age and their familes;
  • use appropriate methods of communication (verbal, non-verbal and written) with health professionals and with the multidisciplinary team.

 

Learning skills

  • have developed independent study skills;
  • know how to autonomously consult bibliographic sources and to share the acquired skills with peers;
  • have developed the ability to continuously search for self-learning opportunities;
  • have developed self-assessment skills of the knowledge and competencies acquired, and be able to outline the need for further progress.

Oggetto:

Programma

ANATOMIA UMANA

  • Terminologia anatomica.
  • Livelli di organizzazione degli organismi.
  • Suddivisione delle regioni corporee.
  • Varietà morfologica: fisiologica e patologica.
  • Definizione di organo e la loro classificazione.
  • Apparato locomotore.
  • Sistema Nervoso.
  • Apparato circolatorio.
  • Sistema linfatico.
  • Apparato respiratorio.
  • Sistema endocrino.
  • Apparato digerente.
  • Apparato urogenitale.

 

ANATOMIA DELL’ETA’ EVOLUTIVA

  • Basi di fisiologia del processo di crescita.
  • Le principali variabili auxologiche.
  • Carte standard di crescita: costruzione e utilizzo corretto.
  • Misurazioni: tecniche e strumenti.
  • Scatto puberale e i vari stadi della maturazione.
  • Principali condizioni che determinano un processo di crescita patologico.

 

ISTOLOGIA

  • La gametogenesi e cenni di embriogenesi: spermatogenesi, ovogenesi e ciclo ovarico, fecondazione e impianto dell’embrione, blastocisti e trofoblasto, annessi embrionali (placenta), formazione dei tre foglietti embrionali e derivazioni dei tessuti, sviluppo da embrione a feto.
  • Organizzazione funzionale della cellula nei tessuti: specializzazioni di membrana e giunzioni cellulari, interazioni cellula-cellula e cellula-matrice extracellulare, cellule con funzione staminale.
  • Il tessuto epiteliale: caratteristiche generali e classificazione degli epiteli, funzione di barriera, trasporto e secrezione, esempi di epiteli di rivestimento e di epiteli ghiandolari, ghiandole esocrine e ghiandole endocrine.
  • Il tessuto connettivo: caratteri generali, classificazione e funzioni dei tessuti connettivi, cellule del connettivo, la matrice extracellulare.
  • I tessuti di sostegno: tessuto osseo e tessuto cartilagineo.
  • Il tessuto muscolare: muscolo striato, muscolo liscio, muscolo cardiaco, la giunzione neuro-muscolare (placca motrice), la contrazione muscolare.
  • Il tessuto nervoso: forma e struttura dei neuroni, generazione dell’impulso nervoso (potenziale d’azione), conduzione dell’impulso nervoso, la guaina mielinica, le sinapsi, le cellule della glia.
  • Il sangue: gli elementi figurati del sangue (eritrociti; granulociti: linfociti; monociti/macrofagi; piastrine). Cenni sull’Emopoiesi.

 

BIOCHIMICA

  • Principi di chimica organica ed inorganica
  • Biochimica strutturale: Glicidi, Proteine, Nucleotidi, lipidi, ormoni
  • Biochimica metabolica: metabolismo dei glicidi (glicolisi, ciclo di Krebs, catena di trasporto di elettroni, gluconeogenesi, ciclo dei pentosi, glicogenolisi e glicogenosintesi) e metabolismo degli acidi grassi (beta-ossidazione, sintesi dei lipidi)
  • Regolazione ormonale dei processi metabolici: insulina, adrenalina, glucagone.

 

BIOLOGIA CELLULARE

  • Struttura ed elementi costitutivi della cellula eucariote.
  • Trasporto delle molecole e dell’informazione.
  • Struttura degli acidi nucleici.
  • Duplicazione del DNA.
  • Trascrizione dell’RNA.
  • Codice genetico e traduzione delle proteine.
  • Il ciclo cellulare, la mitosi e la meiosi.
  • Leggi di Mendel e trasmissione dei caratteri legata al sesso.
  • Concatenazione genica, ricombinazione e mappe genetiche.
  • Caratteristiche del genoma umano e alterazioni cromosomiche più importanti.
  • Caratteri mono e multifattoriali normali e patologici.
  • Principali mutazioni genomiche, cromosomiche e geniche, con le loro cause ed effetti (effetti sulla salute umana).

HUMAN ANATOMY

  • Anatomical definitions.
  • Levels of organization of organisms.
  • Subdivision of body areas.
  • Morphological variety: physiological and pathological.
  • Definition of organs and their classification.
  • Muscle-skeletal system.
  • Nervous system.
  • Cardiovascular system.
  • Lymphatic system.
  • Respiratory system.
  • Endocrine system.
  • Digestive system.
  • Urogenital apparatus.

 

ANATOMY OF THE DEVELOPMENTAL AGE

  • The basic knowledge of physiology of the growth.
  • The main auxological variables.
  • The growth charts: creation and correct use.
  • The measurements: techniques and tools.
  • Pubertal spurt and its various stages.
  • The main diseases that influence the growth.

 

 

HISTOLOGY

  • Embryogenesis and gametogenesis: spermatogenesis, oogenesis and ovarian cycle, fertilization and implantation of the embryo, the blastocyst and trophoblast, formation of the three germ layers and derivations of tissues, development from embryo to foetus.
  • Functional organization of the cells in the tissues: membrane specializations and cell junctions, cell-cell and cell-extracellular matrix interactions, staminal cells.
  • Epithelial tissue: general characteristics and classification of epithelia, barrier function, transport and secretion, glandular epithelia, exocrine and endocrine glands.
  • Connective tissue: general characteristics, classification and functions of connective tissues, cells of the connective tissue, the extracellular matrix.
  • Supporting tissues: bone and cartilage tissue.
  • Muscle tissue: striated muscle, smooth muscle, cardiac muscle, the neuro-muscular junction, muscle contraction.
  • Nervous tissue: the form and structure of neurons, nerve impulse generation (potential action), axon, the myelin sheath, the synapses, glial cells.
  • Blood: the blood elements (erythrocytes, granulocytes: lymphocytes, monocytes/ macrophages, platelets). Knowledge of haematopoiesis

 

BIOCHEMISTRY

  • Principles of inorganic and organic chemistry.
  • Structural biochemistry: glycides, lipids, proteins, nucleic acids, vitamins.
  • Metabolic biochemistry: glycogen metabolism (glycolysis, Krebs cycle, electron transport chain, glyconeogenesis, cycle of the pentose, glycogenolysis, glycosynthase) and metabolism of fat acids (lipid synthesis, beta oxidation).
  • Hormones and metabolic cycle: insulin, adrenalin, glucagon.

 

CELLULAR BIOLOGY

  • Principles of cellular biology and human genetic.
  • Structure and components of the eukaryotic cell.
  • Transport of molecules and information.
  • Structure of nucleic acids.
  • DNA duplication.
  • RNA transcription.
  • Genetic code.
  • Protein translation.
  • Cell cycle, mitosis and meiosis.
  • Mendel's laws and transmission of characters linked to sex.
  • Gene concatenation, recombination and genetic maps.
  • Features of the human genome and the most important chromosomal alterations.
  • Normal and pathological mono and multifactorial characters.
  • Main genomic, chromosomal and gene mutations, with their causes and effects (effects on human health).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’Insegnamento si articola in 5 moduli, per un totale di 90 ore.

Le metodologie e le attività formative, nonché gli strumenti didattici utilizzati saranno:

  • lezioni teoriche (frontali e/o interattive)
  • visione di video e filmati, di immagini, di schemi e rappresentazioni grafiche
  • esercitazioni anche con manichini
  • sessioni di briefing e di debriefing

La frequenza all’Insegnamento è obbligatoria

Il materiale didattico è messo a disposizione delle Studentesse e degli Studenti attraverso le piattaforme di Ateneo (Moodle, CampusNet).

Le lezioni verranno erogate in funzione delle disposizioni rettorali, relative alla situazione sanitaria.

The teaching is divided into 5 modules, for a total of 90 hours.

The methodologies and training activities, as well as the teaching tools used will be:

  • theoretical lessons (frontal and/or interactive)
  • viewing of videos and films, images, diagrams and graphic representations
  • exercises, also with mannequins
  • briefing and debriefing sessions

Attendance at the teaching is mandatory.

The teaching material is available to students through the University platforms (Moodle, CampusNet).

Lessons will be provided according to the Dean’s dispositions relevant to public health needs.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

In funzione delle disposizioni rettorali, si potranno anche effettuare esami (sia scritti sia orali) in modalità mista - in presenza e/o online, sfruttando le piattaforme di Unito (Moodle, WebEx, ecc.).

La valutazione finale complessiva è unitaria e collegiale. Il voto finale, espresso in trentesimi, è la media ponderata delle prove. 

 

  1. Esame scritto

La prova d’esame riguarda tutto il programma svolto. Le prove scritte sono formulate in maniera diversa a seconda del modulo in esame. La durata della prova, comprensiva di tutti i moduli dell’Insegnamento, è all’incirca di 5 ore, con l’espletamento di tutte le prove scritte nella giornata fissata per l’appello.

 

Istologia

Durata della prova: 30 minuti

Numero di domande a risposta multipla: 22

Numero di domande a risposta aperta: 3

Determinazione del punteggio: 1.2 punti per ogni risposta chiusa; 1.5 punti per ogni risposta aperta; 0 punti per ogni risposta sbagliata

 

Anatomia dell’età evolutiva

Durata della prova: 30 minuti

Numero di domande a risposta multipla: 16

Numero di domande a risposta aperta: 0

Determinazione del punteggio: 2 punti per ogni risposta completa, 0 punti per ogni risposta sbagliata

 

Anatomia umana

Durata della prova: 30-45 minuti

Numero di domande a risposta multipla: 10

Determinazione del punteggio: 2 punti per ogni risposta esatta, 0 punti per ogni risposta sbagliata

Strutture anatomiche da riconoscere: 12 (un punto per ogni risposta esatta)

 

Biologia

Durata della prova: 1 ora

Numero di domande a risposta multipla: 0

Numero di domande a risposta aperta: 7

Determinazione del punteggio: 2 domande aperte da 5 punti e 5 domande aperte da 4 punti

 

Biochimica

Durata della prova: 1 ora

Numero di domande a risposta multipla: 0

Numero di domande a risposta aperta: 2

Determinazione del punteggio: 15 punti per ogni risposta esatta.

 

  1. Esame orale

L’esame orale è previsto solo come forma di recupero se non sono stati superati un massimo di 2 moduli su 5 allo scritto. Se 3 moduli risultano insufficienti l’esame verrà sostenuto in toto all’appello successivo. In particolare, per il modulo di Anatomia umana l’ammissione all’orale è prevista con il superamento di almeno 8 risposte esatte nello scritto.

Agli orali dovrà essere portato tutto il programma svolto e verrà discussa la prova scritta.

Il voto finale del modulo tiene conto dello scritto con miglioramento dello stesso in caso di rettifica orale agli errori dello scritto. Per il modulo di Anatomia umana, in caso di mancata rettifica degli errori e di un punteggio di almeno 18 punti si mantiene il risultato dello scritto.

In caso di non superamento dell’orale la commissione dei Docenti si riserva la possibilità di mantenere validi per un anno i voti dei moduli risultati sufficienti

Depending on the Dean’s provisions, exams (both written and oral) can be carried out also in a mixed way, i.e., in presence and/or online, using the UniTo platforms (Moodle, WebEx, etc.).

The overall final evaluation is comprehensive of the various parts of the course. The grade is expressed in fractions of 30 and is calculated with weighted average.

 

  1. Written test

The exam covers the whole program. The written tests are formulated in different ways according to the module in question. The length of the final exam, including all teaching modules, is approximately 5 hours, with the completion of all written tests on the day set for the appeal.

 

Histology

Length of the test: 30 minutes

Number of multiple-choice questions: 22

Number of open-ended questions: 3

Determination of the score: 1.2 points for each answer closed; 1.5 points for each open answer; 0 points for each wrong answer

 

Anatomy of developmental age

Length of the test: 30 minutes

Number of multiple-choice questions: 16

Number of open-ended questions: 0

Determination of the score: 2 points for each complete answer, 0 points for each wrong answer

 

Human anatomy

Length of the test: 30-45 minutes

Number of multiple-choice questions: 10

Determination of the score: 2 points for each correct answer, 0 points for each wrong answer

Anatomical structures to be recognized: 12 (one point for each correct answer)

 

Biology

Length of the test: 1 hour

Number of multiple-choice questions: 0

Number of open-ended questions: 7

Determination of the score: 2 open questions from 5 points and 5 open questions from 4 points

 

Biochemistry

Length of the test: 1 hour

Number of multiple-choice questions: 0

Number of open-ended questions: 2

Determination of the score: 15 points for each correct answer.

 

  1. Oral exam

The oral exam is provided only as a form of recovery if maximum 2 out 5 modules aren’t passed. If the student doesn’t pass 3 modules, the exam will be fully repeated at the next appeal. For Human anatomy, admission to the oral exam is expected with the passing of at least 8 correct answers in the written text.

The whole program must be carried out and the written test will be discussed.

The vote of module considers the written test with improvement of the same in case of oral correction. For Human anatomy, in case of failure to correct errors and a score of at least 18 points, the result of the writing is maintained.

In case of non-passing of the oral exam, the teachers' committee reserves the right to keep the votes of the results valid for one year.

Oggetto:

Attività di supporto

Disponibilità dei docenti a rivedere gli argomenti trattati non compresi, se richiesto, prima della verifica finale.

The professor is available to revising topics not understanding, if requested, before the final test.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

  • A. Campbell, J.B. Reece, La chimica della vita e la cellula, II edizione, Zanichelli, 2004.
  • Martini, Tallisch, Nath, Anatomia Umana, VII edizione, EdiSES, 2019.
  • A. Stevens, Lowe, Istologia Umana. Testo atlante di istologia e anatomia microscopica, Casa Editrice Ambrosiana, 2008.
  • Barbieri, P. Carinci, Embriologia, III edizione, Casa Editrice Ambrosiana, 2015.
  • M. Tanner, Dal feto all’uomo, II edizione, Udine, A.S. Macor editori, 1991
  • Aicardi, F. Morabito, I. Nicoletti, Elementi di Auxologia, II edizione, Edizioni Centro Studi Auxologici, Nicomp Laboratorio Editoriale, 2001.

  • A. Campbell, J.B. Reece, La chimica della vita e la cellula, II edizione, Zanichelli, 2004.
  • Martini, Tallisch, Nath, Anatomia Umana, VII edizione, EdiSES, 2019.
  • A. Stevens, Lowe, Istologia Umana. Testo atlante di istologia e anatomia microscopica, Casa Editrice Ambrosiana, 2008.
  • Barbieri, P. Carinci, Embriologia, III edizione, Casa Editrice Ambrosiana, 2015.
  • M. Tanner, Dal feto all’uomo, II edizione, Udine, A.S. Macor editori, 1991
  • Aicardi, F. Morabito, I. Nicoletti, Elementi di Auxologia, II edizione, Edizioni Centro Studi Auxologici, Nicomp Laboratorio Editoriale, 2001.

 

 



Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/10/2022 11:01
    Non cliccare qui!