Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

PROBLEMI DI SALUTE IN PEDIATRIA I

Oggetto:

HEALTH PROBLEMS IN PEDIATRIC I

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3431
Docenti
Dott.ssa Maria Chiara Ariotti (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Antonio D' Avolio (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Alessandro Mussa (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Silvia Garazzino (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Pierpaolo Chialvo (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
7
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/38 - pediatria generale e specialistica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Conoscenze di:
•Il neonato fisiologico.
•Puericultura.
•Allattamento al seno e allattamento artificiale, divezzamento, alimentazione del I anno di vita del bambino.
•Auxologia con l’utilizzo delle tavole antropometriche per la rilevazione del giusto accrescimento del neonato e del bambino.
•I Parametri vitali.
•Capacità di svolgere equivalenze, percentuali, proporzioni.
•Conoscenza dei simboli chimici.
•Capacità di calcolo rapido.
•Nozioni di Fisiologia e Patologia generale e speciale medica.


Knowledge of:
•The physiological newborn.
•Childcare.
•Breastfeeding and artificial feeding, weaning, feeding in the first year of child life.
•Auxology with the use of anthropometric tables for the detection of the correct growth of the newborn and the child.
•Vital parameters.
•Ability to perform equivalences, percentages, proportions.
•Knowledge of chemical symbols.
•Fast calculation capacity.
•Notions of Physiology and General and Special Medical Pathology.


Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’apprendimento dei contenuti e le competenze acquisite durante l’insegnamento costituiranno validi strumenti per affrontare lo studio di materie più specialistiche degli anni successivi, con l’obiettivo a lungo termine di formare gli studenti e le studentesse ai temi quali la prevenzione delle malattie, l’assistenza ai malati e l’educazione sanitaria in ambito pediatrico.

  • Inquadrare le peculiarità del processo assistenziale in area pediatrica.
  • Descrivere gli elementi generali e specifici per l’assistenza infermieristica correlata ad alterazioni fisiopatologiche dei diversi sistemi e/o apparati.
  • Far acquisire capacità per riconoscere le diverse patologie, predisporre i mezzi per attuare gli eventuali accertamenti, interpretare gli esami di laboratorio, attuare le direttive terapeutiche, programmare controlli a distanza.
  • Inquadrare i principali segni e sintomi delle malattie pediatriche più frequenti e conoscere i mezzi terapeutici disponibili e il razionale al loro impiego.
  • Far acquisire abilità di ragionamento diagnostico per la gestione di specifica casistica.
  • Inquadrare i principali sintomi delle malattie infettive trasmissibili, mettere in atto le procedure miranti a limitarne il contagio e conoscere i mezzi terapeutici disponibili e il razionale al loro impiego.
  • Fornire informazioni sui principali meccanismi di difesa dalle infezioni, con particolare attenzione alle situazioni di immunodepressione. 
  • Descrivere la gestione della somministrazione del farmaco per via parenterale.
  • Ricostituire un farmaco.
  • Calcolare la velocità di infusione di un farmaco.
  • Allestire un set infusionale.
  • Somministrare un farmaco per via endovenosa sottocutanea e intramuscolare.
  • Descrivere le vie di somministrazione per specificità d’organo (intraossea, arteriosa, intratecale, endotracheale).
  • Descrivere effetti terapeutici, effetti collaterali, compliance dell’assistito.
  • Impostare uno schema terapeutico nelle 24 ore.
  • Descrivere la gestione della terapia farmacologia in situazioni d’urgenza.
  • Conoscere la legislazione relativa alla terapia con farmaci stupefacenti.
  • Descrivere le fasi dell’educazione terapeutica al bambino/adolescente e famiglia nella gestione della terapia farmacologica.
  • Descrivere la gestione della terapia con emoderivati.
  • Descrivere i principi della somministrazione sicura dei farmaci.
  • descrivere il fenomeno dell’antibiotico resistenza.
  • Descrivere le modalità dell’esame fisico e riconoscere le principali anomalie significative.
  • Descrivere le modalità di accertamento infermieristico in alcune patologie autoimmuni e gli interventi infermieristici.

 

The knowledge and the skills acquired will constitute valid tools to face the study of more specialized subjects of the following years, with the long-term objective of training students on topics such as disease prevention, assistance, and health education in the pediatric field.

  • Framing the peculiarities of the care process in the pediatric area.
  • Describing the general and specific elements for nursing care related to pathophysiological alterations of the different systems and/or apparatus.
  • Acquiring skills to recognize the various pathologies, to prepare the means for carrying out any investigations, to interpret laboratory tests, to implement therapeutic guidelines, to program remote controls.
  • Framing the main signs and symptoms of the most frequent pediatric diseases and to know the available therapeutic means and the rational for their use.
  • Acquiring diagnostic reasoning skills for the management of specific cases.
  • Framing the main symptoms of contagious infectious diseases, to put in place the procedures aimed at limiting the contagion and to know the available therapeutic means and the rationale for their use.
  • Providing information on the main mechanisms of defense against infections, with particular attention to immunodepression situations.
  • Describing the management of parenteral drug administration.
  • Reconstituting a drug.
  • Calculating a drug’s rate infusion.
  • Setting up an infusion set.
  • Administering a drug subcutaneously and intramuscularly.
  • Describing the routes of administration for organ specificity (intraosseous, arterial, intrathecal, endotracheal).
  • Describing therapeutic effects, side effects, patient compliance.
  • Setting up a therapeutic scheme within 24 hours.
  • Describing the management of drug therapy in emergency situations.
  • Knowing the legislation concerning narcotic drug therapy.
  • Describing the stages of therapeutic education to the child / adolescent and family in the management of drug therapy.
  • Describing the management of blood-derived therapy.
  • Describing the principles of safe drug administering.
  • Describing the phenomenon of antibiotic resistance.
  • Describing the methods of physical examination and recognizing the main significant anomalies.
  • Describing the methods of nursing assessment in some autoimmune diseases and nursing interventions.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso occorrerà dimostrare di conoscere gli argomenti trattati durante le lezioni e approfondire in maniera autonoma le tematiche non affrontate a lezione (per motivi limitati di tempo a disposizione), facendo riferimento ai libri di testo consigliati, portando a termine tutto il programma prestabilito.

PEDIATRIA

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • conoscere i principi di base della patologia e clinica pediatria, le più comuni condizioni morbose in epoca infantile e elementi di diagnostica e terapia di queste 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • saper valutare il contesto clinico, la necessità di approfondimenti per la diagnostica e applicare concetti teorici di terapia in ambito pediatrico 

Autonomia di giudizio

  • rielaborare il materiale di studio (slides, appunti presi a lezione, testi consigliati) allo scopo di identificare i concetti chiave.

Abilità comunicative

  • padroneggiare il linguaggio specialistico.

Capacità di apprendimento

  • utilizzare le conoscenze acquisite per l'approfondimento autonomo di aspetti relativi al campo specifico al quale lo studente si dedicherà nell'ambito dell’attività professionale.

 

FARMACOLOGIA

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • conoscere i principi di base della chemioterapia e della farmacoresistenza infettiva, le basi teorico-pratiche dei farmaci biologici e biotecnologici, e razionale e meccanismi d’azione dei farmaci gastrointestinali, analgesici, antineoplastici, immunosoppressori, diuretici ed antiasmatici;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • valutare il razionale d’uso e modalità applicative delle classi di farmaci studiati.

Autonomia di giudizio

  • rielaborare il materiale di studio (slides, appunti presi a lezione, testi consigliati) allo scopo di identificare i concetti chiave.

Abilità comunicative

  • padroneggiare  il linguaggio specialistico.

Capacità di apprendimento

  • utilizzare le conoscenze acquisite per l'approfondimento autonomo di aspetti relativi al campo specifico al quale lo studente si dedicherà nell'ambito dell’attività professionale.

 

MALATTIE INFETTIVE

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • conoscere le caratteristiche di base delle principali malattie infettive riscontrabili in età pediatrica, relativamente a caratteristiche cliniche, procedure diagnostiche e trattamento. Avrà inoltre acquisito le conoscenze basilari in termini di prevenzione delle malattie infettive diffusibili.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • applicare le conoscenze acquisite alla pratica clinica relativamente al corretto approccio diagnostico e terapeutico delle maggiori patologie infettive dell’infanzia.

Autonomia di giudizio 

  • rielaborare il materiale di studio (slides, appunti presi a lezione, articoli scientifici ed altri testi consigliati) allo scopo di identificare i concetti cardine.

Abilità comunicative

  • padroneggiare il linguaggio specialistico.

Capacità di apprendimento

  • utilizzare le conoscenze acquisite per approfondire in maniera autonoma gli ambiti di interesse professionale.

 

INFERMIERISTICA CLINICA IN FARMACOLOGIA

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • conoscere i principi di base della gestione dei farmaci somministrati per via parenterale, le raccomandazioni ministeriali sul rischio clinico, le fasi dell’educazione terapeutica nella gestione del farmaco, la legislazione che regola l’uso di farmaci stupefacenti.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • saper programmare la terapia farmacologica in un periodo di tempo definito, prevedendo effetti terapeutici e collaterali della terapia

Autonomia di giudizio 

  • essere in grado di rielaborare il materiale di studio (slides, appunti presi a lezione, testi consigliati) allo scopo di identificare i concetti chiave.

Abilità comunicative

  • padroneggiare il linguaggio specialistico.

Capacità di apprendimento

  • saper utilizzare le conoscenze acquisite per l'approfondimento autonomo di aspetti relativi al campo specifico al quale lo studente si dedicherà nell'ambito dell’attività professionale.

 

INFERMIERISTICA PEDIATRICA CLINICA II

Alla fine di questo insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • conoscere i principi dell’assistenza infermieristica ai bambini affetti da patologie infettive, dermatologiche, autoimmuni e problemi acuti delle alte e basse vie respiratorie
  • Conoscere le corrette modalità di isolamento (droplet, aereo, da contatto)
  • Conoscere i principi della profilassi immunitaria attiva e passiva 
  • Conoscere le corrette metodiche di esecuzione dell’esame fisico del bambino secondo il modello testa-piedi

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • saper valutare il razionale degli interventi infermieristici erogati in relazione alla patologia di base da cui il bambino è affetto. Ne consegue che sarà in grado di programmare una corretta pianificazione assistenziale basata sul processo di nursing. 

Autonomia di giudizio 

  • di rielaborare il materiale di studio (slides, appunti presi a lezione, testi consigliati) allo scopo di identificare i concetti chiave.

Abilità comunicative

  • padroneggiare il linguaggio specialistico, sapendo discutere conoscenze e competenze apprese.

Capacità di apprendimento

  • saper utilizzare le conoscenze acquisite per l'approfondimento autonomo di aspetti relativi al campo specifico al quale lo studente si dedicherà nell'ambito dell’attività professionale

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate the knowledge of the topics covered during the lessons and explore independently the issues not addressed in class (for limited available time), referring to the recommended textbooks, completing all the pre-established program.

PEDIATRICS

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate:

Knowledge and understanding

  • to know the basic principles of pediatric pathology and medicine, the more common health problems and condition in childhood and will also learn basic concepts for their diagnosis and treatment

Applying knowledge and understanding

  • to evaluate the clinical context, the need for diagnostic tests and theoretical concepts of treatment in the field of pediatric medicine 

Making judgements

  • to rework the study material (slides, notes taken in class, recommended texts) in order to identify the key concepts.

Communication skills

  • to use the specific scientific terminology appropriately.

Learning ability

  • to use the knowledge acquired for the autonomous deepening of the aspects relating to the specific field to which the student will dedicate the objective of the professional activity

 

PHARMACOLOGY

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate:

Knowledge and understanding

  • to know the basic principles of chemotherapy and drug resistance, the theoretical and practical basis of biological and biotechnological drugs, and the rationale and mechanisms of action of gastrointestinal, analgesic, antineoplastic, immunosuppressive, diuretic and antiasthmatic drugs

Applying knowledge and understanding

  • to evaluate the rationale for use and application methods of the drugs studied

Making judgements

  • to rework the study material (slides, notes taken in class, recommended texts) in order to identify the key concepts

Communication skills

  • to use the specific scientific terminology appropriately.

Learning ability

  • to be able to use the knowledge acquired for the autonomous deepening of the aspects relating to the specific field to which the student will dedicate the objective of the professional activity

 

INFECTIOUS DISEASES

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate

Knowledge and understanding

  • to know the basic characteristics of the main infectious diseases encountered in children, in relation to clinical features, diagnostic procedures and treatment. The student will also have acquired the basic knowledge in terms of prevention of communicable infectious diseases.

Applying knowledge and understanding

  • to be able to apply the acquired knowledge to clinical practice in relation to the correct diagnostic and therapeutic approach of the major infectious diseases of childhood

Making judgements

  • to be able to work out the study material (slides, notes taken in class, scientific papers and other recommended texts) in order to identify the key concepts.

Communication skills

  • to appropriately use the specific scientific terminology.

Learning ability

  • to be able to use the acquired knowledge  to independently investigate the areas of personal professional interest

 

CLINICAL NURSING IN PHARMACOLOGY

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate

Knowledge And Understanding

  • to know the basic principles of parenteral routes of drug administration, the rules of clinical risk, relevant legislation of narcotic drugs, The therapeutic education in drug therapy management.

Applying Knowledge And Understanding

  • to be able to organize the daily therapy and to identify therapeutic effect and adverse effect

Making Judgements

  • to be able to rework the study material (slides, notes taken in class, recommended texts) in order to identify the key concepts

Communication skills

  • to use the specific scientific terminology appropriately.

Learning ability

  • to be able to use the knowledge acquired for the autonomous deepening of the aspects relating to the specific field to which the student will dedicate the objective of the professional activity

 

CLINICAL PEDIATRIC NURSING II

At the end of the course, it will be necessary to demonstrate

Knowledge and understanding

  • to know the basic principles of nursing aid to the child with infectious diseases, dermatologic diseases, autoimmune diseases and with acute infections of the upper and lower respiratory tract 
  • to know the different isolation precautions (for contact, droplet and airborne transmissible diseases)
  • to know the basic principles of active and passive immunoprophylaxis
  • to know the correct methods of execution the physical exam to the child according to head-to-toe model

Applying knowledge and understanding

  • to be able to evaluate the rationale of the nursing interventions provided in relation to the underlying pathology from which the child is affected. As a result, he will be able to plan a correct care planning based on the nursing process.

Making judgements

  • to be able to rework the study material (slides, notes taken in class, recommended texts) in order to identify the key concepts.

Communication skills

  • to use the specific scientific terminology appropriately, knowing how to discuss knowledge and skills learned.

Learning ability

  • to be able to use the knowledge acquired for the autonomous deepening of the aspects relating to the specific field to which the student will dedicate the objective of the professional activity

 

Oggetto:

Programma

PEDIATRIA GENERALE

  • Neonato fisiologico, principali quadri clinici nel neonato patologico.
  • Le principali patologie di neonato, lattante e bambino motivo di accesso dal Pediatria di libera scelta.
  • Accrescimento: controlli auxologici, sviluppo psicomotorio.
  • Alimentazione: allattamento, svezzamento, bilanci di salute in età prescolare e scolare. 
  • Prevenzione sociale e ambientale, istruzione alla vaccinazione, l’introduzione in comunità.
  • Presentazioni comuni acute: febbre, vomito, diarrea, dolore, distress respiratorio, convulsioni.
  • Patologia cronica ad elevata frequenza (fibrosi cistica, asma, allergie, celiachia, cardiopatie congenite) e malattie rare con problematiche socio-assistenziali annesse, gestione della cronicità. 
  • Principi e gestione infermieristica di casistica legata alle seguenti disfunzioni:
    • Infezione delle alte e basse vie aeree (otite, tonsillectomia, bronchite / bronchiolite, polmoniti, asma).
    • Patologie gastrointestinali (esofagiti, reflusso gastroesofageo, gastroenteriti, malassorbimento).
    • Patologie chirurgiche: occlusioni intestinali, malattie infiammatorie croniche, epatiche e pancreatiche. 
    • Patologie dell’apparato genitourinario (ernia ombelicale, infezioni delle vie urinarie, criptorchidismo).
    • Patologie endocrinologiche comuni (deficit di crescita, diabete mellito, distiroidismi, ipertensione, rachitismo e profilassi).
    • Patologia dell’apparato muscoloscheletrico: displasia dell’anca

Queste patologie dovranno essere trattate sulla base del sospetto diagnostico, della conferma della diagnosi, dell’eventuale diagnosi differenziale, del trattamento e dell’educazione sanitaria alla dimissione (semeiotica clinica e di laboratorio, strumentale).

MALATTIE INFETTIVE

  • La risposta alle infezioni.
  • La febbre: patogenesi e trattamento. 
  • Linfoadenite.
  • Bambino viaggiatore.
  • L'infezione da HIV. 
  • Le infezioni congenite.
  • Infezione da Streptococco e sue complicanze, quali la malattia reumatica.
  • Le infezioni nel paziente immunodepresso.
  • Infezioni CVC-correlate.
  • Tubercolosi ed infezioni da NTM.
  • L’infezione da SARS-CoV-2 in età pediatrica e la MISC
  • Artriti infettive
  • Meningite
  • Motivi di accesso in pronto soccorso

FARMACOLOGIA CLINICA

Farmacologia speciale:

  • Chemioterapia antimicrobica. (antibatterici, antivirali, antifungini).
  • Farmaci antinfiammatori steroidei e FANS.
  • Farmaci attivi sul sistema respiratorio ( asma, tosse, stimolanti respiratori).
  • Farmaci attivi sul tratto gastroenterico (gastroprotettori, antiemetici, lassativi, antidiarroici).
  • Farmaci attivi sul Sistema Nervoso Periferico e Centrale: anestetici generali e locali, analgesici oppioidi, antiepilettici, curarici.
  • Diuretici.
  • Chemioterapia antineoplastica.
  • Farmaci biologici, monoclonali e immunosoppressori.
  • Accenni di tossicologia pediatrica e farmaci stupefacenti.
  • Monitoraggio Terapeutico dei Farmaci.
  • COVID

INFERMIERISTICA CLINICA IN FARMACOLOGIA

  • Le vie di somministrazione parenterali dei farmaci.
  • La programmazione giornaliera della terapia farmacologica.
  • L’attività terapeutica e gli effetti collaterali e tossici delle principali categorie di farmaci.
  • La farmacoterapia in caso di emergenza.
  • La gestione dei farmaci stupefacenti.
  • La terapia con emoderivati.
  • Il rischio clinico e la terapia farmacologica.
  • L’educazione terapeutica nel caso di gestione della terapia farmacologica

INFERMIERISTICA PEDIATRICA CLINICA II

  • La valutazione infermieristica: esame fisico del bambino secondo il modello testa-piedi. 
  • Assistenza infermieristica al bambino affetto da patologie infettive.
  • Assistenza infermieristica al bambino con patologie dermatologiche. 
  • Assistenza infermieristica al bambino con patologie gastrointestinali. 
  • Assistenza infermieristica al bambino affetto da problemi acuti delle alte e basse vie respiratorie.
  • Assistenza infermieristica al bambino affetto da patologie autoimmuni. 
  • Assistenza infermieristica al bambino affetto da alterazioni del cavo orale.
  • Le modalità di isolamento (droplets, aereo, da contatto).
  • Gestione dei più comuni segni e sintomi del lattante/bambino/adolescente: dolore addominale, faringodinia, …
  • La profilassi immunitaria attiva e passiva.

GENERAL PEDIATRICS

  • Physiological newborn, main clinical presentations in the pathological newborn.
  • Main conditions in newborns, infants and children, for accessing the general pediatrician office.
  • Growth: auxology and growth checkups, psychomotor development assessment.
  • Feeding: breastfeeding, weaning, preschool and school age checkups. 
  • Social and environmental prevention, vaccination education, introduction into the community.
  • Common acute presentations: fever, vomiting, diarrhea, pain, respiratory distress, seizures.
  • High-frequency chronic pathology (cystic fibrosis, asthma, allergies, celiac disease, congenital heart disease) and rare diseases with associated socio-assistance problems, chronical diseases management and support.
  • Principles and nursing management of the following disfunctions:
    • Upper and lower airway infection (otitis, tonsillectomy, bronchitis / bronchiolitis, pneumonia, asthma).
    • Gastrointestinal diseases (esophagitis, gastroesophageal reflux, gastroenteritis, malabsorption diseases).
    • Surgical pathologies: intestinal obstructions, chronic inflammatory diseases, liver and pancreatic.
    • Pathologies of the genitourinary system (umbilical hernia, infections of the urinary tract, cryptorchidism).
    • Common endocrinological pathologies (growth deficiency, diabetes mellitus, dystiroidism, hypertension, rickets and prophylaxis).
    • Pathology of the musculoskeletal system: hip dysplasia

These diseases and clinical pictures should be faced from different viewpoints: on the basis of diagnostic suspicion, confirmation of diagnosis, differential diagnosis, treatment and health education (clinical and laboratory semeiotics, instrumental exams)

INFECTIOUS DISEASES

  • The response to infections.
  • Fever: pathogenesis and treatment.
  • Lymphadenitis.
  • International pediatric travelers
  • HIV infection.
  • Meningitis 
  • Congenital infections.
  • Streptococcal infection and its complications, such as rheumatic disease.
  • Infections in the immunocompromised patient.
  • CVC-related infections.
  • Tuberculosis and Mycobacteriosis.
  • SARS-CoV-2 infection in the pediatric population and MISC
  • Infectious arthritis
  • Reasons to bring your child to the E.R

CLINICAL PHARMACOLOGY

Nursing Pharmacology:

  • Antimicrobial chemotherapy. (antibacterial, antiviral, antifugin).
  • Steroid anti-inflammatory drugs and NSAIDs.
  • Drugs active on the respiratory system (asthma, cough, respiratory stimulants)
  • Drugs active on the gastrointestinal tract (gastroprotectors, antiemetics, laxatives, antidiarrheal).
  • Drugs active on the Peripheral and Central Nervous System: general and local anesthetics, opioid analgesics, antiepileptics, curarics.
  • Diuretics.
  • Antineoplastic chemotherapy.
  • Biological, monoclonal drugs and immunosuppressants.
  • Hints of pediatric toxicology and narcotic drugs.
  • Therapeutic Drug Monitoring.
  • Covid

CLINICAL PHARMACOLOGY IN NURSING

  • The parenteral routes of drug administration.
  • The daily schedule of drug therapy.
  • The therapeutic activity and side effects and toxicities of major classes of drugs.
  • The pharmacotherapy in case of emergency.
  • The management of narcotic drugs.
  • The treatment with human blood medication. 
  • The clinical risk and drug therapy.
  • The therapeutic education in drug therapy management.

CLINICAL PEDIATRIC NURSING II

  • Nursing evaluation: physical exam to the child according to the head-to-toe model. 
  • Nursing aid to the child with infectious diseases.
  • Nursing aid to the child with dermatologic diseases.
  • Nursing aid to the child with acute infections of the upper and lower respiratory tract. 
  • Nursing aid to the child with autoimmune diseases. 
  • Nursing aid to the child with the most common oral pathologies. 
  • Different isolation precautions (for contact, droplet and airborne transmissible diseases).
  • Management of the commonest signs and symptoms of the nursling/children/adolescents: abdominal pain, pharyngodinia, …
  • Active and passive immune prophylaxis.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’Insegnamento si articola in 5 moduli, per un totale di 105 ore.

Tradizionale, lezioni frontali, esercitazioni di calcolo; 

In funzione delle disposizioni rettorali, si potranno anche effettuare lezioni in modalità mista - in presenza e/o online.

La frequenza all’Insegnamento è obbligatoria.

The course is divided into 5 modules, for a total of 105 hours

Traditional, frontal lessons, calculational practice exercises.

Depending on the rectoral dispositions, lessons can also be held in mixed mode - in presence and/or online.

Attendance is mandatory.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Prova in itinere INFERMIERISTICA CLINICA IN FARMACOLOGIA

  • Verifica delle competenze di calcolo 
  •  
  • Durata della prova:1 ora 
  • Numero di domande a risposta aperta 30
  • Determinazione del punteggio: 1 punto a domanda
  • In caso di punteggio inferiore a 24 si consiglia di ripetere il test
  • Descrizione delle caratteristiche di un farmaco 
  • Ricerca bibliografica sulla gestione dei farmaci a domicilio 

Esame scritto

  • Durata della prova: 30 minuti
  • Argomento: tutto il programma dell’insegnamento
  • Numero di domande a risposta multipla: 47 suddivise in maniera ponderata in base ai CFU assegnati ai diversi moduli

Esame orale

Modalità di ammissione solo su superamento della prova scritta (54% delle risposte corrette per ogni modulo, pari a 7 risposte corrette su 13 domande per i moduli da 2 CFU e 4 risposte corrette su 7 domande per i moduli da 1 CFU).

Argomento: tutto il programma dell’insegnamento (anche per ciò che non si è trattato a lezione per motivi limitati di tempo, facendo riferimento ai libri di testo consigliati).

Modalità: partendo dagli eventuali errori dello scritto si affronteranno le tematiche del programma.

Determinazione del voto finale: media tra il punteggio dello scritto e punteggio dell’orale. Se lo studente non supera l’orale il voto dello scritto viene annullato

In funzione delle disposizioni rettorali, si potranno anche effettuare esami(sia scritti che orali) in modalità mista - in presenza e/o online, sfruttando le piattaforme di Unito (Moodle, WebEx, ecc.). 

Test in itinere: CLINICAL NURSING IN PHARMACOLOGY

  • Verification of calculation skills
  • Duration of the test: 1 hour
  • Number of open-ended questions: 30
  • Determination of the score: 1 point per question
  • If the score is less than 24, it is recommended to repeat the test
  • Description of the characteristics of a drug
  • Bibliographic research on home-based drug management

Written test

  • Duration of the test: 30 minutes
  • Topic: the whole teaching program
  • Number of multiple choices questions: 47 weighted according to the CFU assigned to the different modules

Oral exam

Admission procedure only if the student pass the written test (54% of correct answers for each module; equal to 7 correct answer out of 13 multiple choices questions for the 2 CFU modules and 4 correct answer out of 7 multiple choices questions for the 1 CFU modules).

Topic: the whole teaching program (also for what it has not been discussed at lesson for limited time reasons, referring to the recommended textbooks).

Mode: the themes of the program will be addressed, starting from the possible errors of the written test.

Determination of the final vote: average between the score of the written and the score of the oral test

If the student does not pass the oral exam the written mark is canceled

Depending on the rectoral provisions, exams (both written and oral) may also be conducted in mixed mode - in presence and/or online, using platforms as Moodle, WebEx, etc.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

PEDIATRIA GENERALE

  • Colombraro GC. ABC di Pediatria per infermieri: l’essenziale per l’assistenza, Ed. Piccin, Padova
  • Lissauer T, Carroll W. Manuale di pediatria. Edra Editore, 2018
  • Pession A. Manuale di diagnosi e terapia pediatrica. Casa Editrice Ambrosiana. 2019

INFERMIERISTICA CLINICA IN FARMACOLOGIA

  • Craven R, Hirnle C, Henshaw CM. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica (6° ed.). Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2019
  • Raccomandazioni ministeriali su rischio clinico e farmacovigilanza
  • Linee guida del CDC di Atlanta per la gestione della terapia parenterale

INFERMIERISTICA PEDIATRICA CLINICA II

  • Craven R, Hirnle C, Henshaw CM. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica (6° ed.). Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2019
  • Gordon M. Diagnosi Infermieristiche, processo e applicazioni. Casa Editrice Ambrosiana, 2009
  • Badon P, Cesaro S. Assistenza infermieristica in pediatria (2° ed). Casa Editrice Ambrosiana, 2015
  • Principi N, Rubino A. Pediatria generale e specialistica (2° ed). Casa Editrice Ambrosiana, 2017
  • Greco L, Mayer M. Visitare il bambino, Semeiotica Pediatrica. Athena Audiovisuals, 2018

FARMACOLOGIA CLINICA

MALATTIE INFETTIVE

  • NELSON, Manuale di Pediatria, ed. EDRA, capitolo sulle malattie infettive

GENERAL PEDIATRICS

  • Colombraro GC. ABC di Pediatria per infermieri: l’essenziale per l’assistenza, Ed. Piccin, Padova
  • Lissauer T, Carroll W. Manuale di pediatria. Edra Editore, 2018
  • Pession A. Manuale di diagnosi e terapia pediatrica. Casa Editrice Ambrosiana. 2019

CLINICAL PHARMACOLOGY IN NURSING

  • Craven R, Hirnle C, Henshaw CM. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica (6° ed.). Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2019
  • Raccomandazioni ministeriali su rischio clinico e farmacovigilanza
  • Linee guida del CDC di Atlanta per la gestione della terapia parenterale

CLINICAL PEDIATRIC NURSING II

  • Craven R, Hirnle C, Henshaw CM. Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica (6° ed.). Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2019
  • Gordon M. Diagnosi Infermieristiche, processo e applicazioni. Casa Editrice Ambrosiana, 2009
  • Badon P, Cesaro S. Assistenza infermieristica in pediatria (2° ed). Casa Editrice Ambrosiana, 2015
  • Principi N, Rubino A. Pediatria generale e specialistica (2° ed). Casa Editrice Ambrosiana, 2017
  • Greco L, Mayer M. Visitare il bambino, Semeiotica Pediatrica. Athena Audiovisuals, 2018

PHARMACOLOGY

INFECTIOUS DISEASES

  • NELSON, Manuale di Pediatria, ed. EDRA, capitolo sulle malattie infettive



Oggetto:

Note

 

 

 

 

 

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/10/2022 11:01
    Non cliccare qui!