Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

PROBLEMI DI SALUTE IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Oggetto:

HEALTH PROBLEMS IN CHILD NEUROPSYCHIATRY

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3428
Docenti
Dott.ssa Maria Rita D' Anna (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof.ssa Chiara Baietto (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Marco Ravizzotti (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott.ssa Paola Peretta (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Benedetto Vitiello (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott. Giulia Bergadano (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
MED/27 - neurochirurgia
MED/34 - medicina fisica e riabilitativa
MED/39 - neuropsichiatria infantile
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
MED/48 - scienze infermieristiche e tecniche neuro-psic. e riab.
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Si consiglia alle Studentesse e agli Studenti di recuperare le conoscenze in merito all’evoluzione del bambino sano e all’esame neurologico neonatale, acquisite a seguito del superamento di esami di profitto universitari degli anni di corso precedenti.

It is recommended that students review their knowledge regarding the psysiological development of children and the neonatal neurological evaluation that have already been acquired during previous courses.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo scopo di questo Insegnamento è quello di fornire contenuti e competenze necessarie all’esercizio professionale in merito ai problemi di salute in ambito neuropsichiatrico, neurologico, neurochirurgico e neuromotorio nei soggetti in età evolutiva. A tal fine, gli obiettivi formativi specifici saranno: 

  • Conoscere le principali patologie del sistema nervoso;
  • Gestire da un punto di vista infermieristico le principali patologie del sistema nervoso nei soggetti in età evolutiva;
  • Conoscere le principali patologie di interesse neurochirurgico;
  • Gestire gli aspetti di assistenza infermieristica nei soggetti in età evolutiva affetti da patologie di interesse neurochirurgico, neuropsichiatrico, neurologico e neuromotorio;
  • Conoscere i disturbi di interesse neuropsichiatrico;
  • Apprendere le modalità di counseling nella professione infermieristica pediatrica relativamente all'approccio con la malattia psichica;
  • Acquisire le nozioni teoriche-pratiche necessarie per un corretto approccio al bambino che afferisce ai servizi di neuropsichiatria infantile;
  • Acquisire nozioni di base nella presa in carico del bambino con paralisi cerebrale infantile (PCI), con deformità del rachide, con patologie comunicative o con disfagia all’interno del progetto riabilitativo;
  • Conoscere i principali fattori che caratterizzano lo sviluppo neuropsicomotorio fisiologico e patologico, al fine di permettere al futuro infermiere pediatrico di partecipare attivamente alla presa in carico del bambino, nell’ambito delle competenze specifiche, facilitando il lavoro in equipe interprofessionale;

The purpose of this course is to provide the essential knowledge and skills needed for the professional clinical practice regarding neuropsychiatric, neurological, neurosurgical and neuromotor disorders during the developmental stages. To this end, the specific training objectives will be to:

  • Know the main pathologies of the nervous system;
  • Manage from a nursing point of view the main pathologies of the nervous system in subjects of developmental age;
  • Know the main pathologies of neurosurgical interest;
  • Manage the aspects of nursing care in subjects of developmental age affected by pathologies of neurosurgical, neuropsychiatric, neurological and neuromotor interest;
  • Know the disorders of neuropsychiatric interest;
  • Learn about the counseling methods in the pediatric nursing profession in relation to the approach on mental illness;
  • Acquire theoretical and practical notions necessary for a correct approach of the child referred to neuropsichiatric services;
  • Acquire basic notions on how to take care of the child with infantile cerebral palsy (ICP), with deformities of the rachis, with communication disorders or dysphagia within a rehabilitation project;
  • Know the main factors that desccribe the physiological and pathological neuropsychomotor development, in order to allow the future pediatric nurse to actively participate in taking charge of the child considering the specific nursing competencies within  of the interdisciplinary team;

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine di questo Insegnamento occorrerà dimostrare di:

Conoscenza e capacità di comprensione:

  • saper comprendere le dinamiche relazionali in soggetti in età evolutiva, sani ed ammalati, delle loro reazioni di difesa o di adattamento a situazioni di disagio psichico, sociale e di sofferenza fisica e dell’importanza del coinvolgimento della famiglia;
  • saper comprendere i processi alla base della presa in carico del bambino con PCI, con deformità del rachide, con patologie comunicative o con disfagia all’interno del progetto riabilitativo;
  • aver acquisito adeguate competenze relazionali per rapportarsi al paziente in età evolutiva con disagio psichico e per porre in atto interventi assistenziali mirati;
  • aver acquisito la capacità di identificare gli elementi fondamentali relativi ai quadri patologici e di implementare le principali strategie di facilitazione ed assistenza al bambino disabile per gli operatori ed i caregivers;
  • aver acquisito adeguate conoscenze per una corretta presa in carico del soggetto in età evolutiva affetto da patologie neurochirurgiche;
  • aver compreso le aree di competenza professionale e interprofessionale all’interno dell’equipe di cura;
  • aver acquisito i fondamenti dello sviluppo neuro-psicomotorio e gli elementi di valutazione nei ritardi di acquisizione;

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

  • attuare la presa in carico del bambino/adolescente affetto da patologia neuropsichiatrica, neurologica, neurochirurgica e neuromotoria;
  • analizzare ed interpretare, con un certo grado di autonomia, i dati relativi alla persona assistita mediante il ragionamento clinico, applicandolo ai problemi assistenziali nei soggetti in età evolutiva affetti da patologie neuropsichiatriche, neurologiche, neurochirurgiche e neuromotorie;
  • pianificare l’erogazione dell’assistenza infermieristica pediatrica in collaborazione con il bambino, compatibilmente alla fascia di età, con l’adolescente, con la famiglia e con il gruppo di cura interdisciplinare;
  • applicare il processo di assistenza infermieristica pediatrica, sulla base dei modelli teorici disciplinari di riferimento, per valutare e diagnosticare lo stato di salute e i bisogni assistenziali, per facilitare la crescita, lo sviluppo e l’adattamento nella promozione, nel mantenimento e nel recupero della salute nei soggetti in età evolutiva;
  • facilitare lo sviluppo di un ambiente sicuro per il neonato/bambino/adolescente affetto da problemi di salute di tipologia neuropsichiatrica, assicurando una costante vigilanza infermieristica;
  • personalizzare l’assistenza infermieristica pediatrica tenendo conto dei contesti di cura (ospedalieri, territoriali o domiciliari) e della presenza interdisciplinare all’interno dell’equipe di cura; 
  • sapersi rapportare adeguatamente al paziente con problemi neurologici, neuropsichiatrici, neurochirurgici, neuromotori, con disagio psichico e di rispondere ai bisogni del bambino e della sua famiglia;

Autonomia di giudizio:

  • rielaborare il materiale didattico allo scopo di identificare i concetti chiave;
  • acquisire competenze valutative, attraverso il confronto e la valutazione peer to peer;
  • ipotizzare l’assunzione di decisioni assistenziali attraverso un approccio scientifico di risoluzione di problemi del soggetto in età evolutiva affetto da patologie neuropsichiatriche, neurologiche, neurochirurgiche e neuromotorie;
  • ipotizzare le priorità assistenziali nella pianificazione ed attuazione del processo di nursing;
  • ipotizzare l’applicazione del processo decisionale, affrontando anche situazioni di conflitto etico;

Abilità comunicative:

  • saper presentare un proprio elaborato, padroneggiando un linguaggio scientifico e specialistico;
  • saper utilizzare modalità di comunicazione appropriate (verbali, non verbali e scritte) con il soggetto in età evolutiva affetto da patologie neuropsichiatriche, neurologiche, neurochirurgiche e neuromotorie prevedendo il coinvolgimento della famiglia;
  • saper utilizzare modalità di comunicazione appropriate (verbali, non verbali e scritte) con i professionisti sanitari e con il team multidisciplinare;

Capacità di apprendimento:

  • aver sviluppato abilità di studio indipendente;
  • saper consultare in maniera autonoma le fonti bibliografiche, condividendo le competenze acquisite con i pari;
  • aver sviluppato capacità di ricercare con continuità le opportunità di autoapprendimento;
  • aver sviluppato capacità di autovalutazione delle conoscenze e competenze acquisite, delineando i bisogni di sviluppo e apprendimento;

At the end of this course, it is expected that the student will:

Knowledge and understanding

  • know how to recognize and understand the social and relational dynamics of children during typical and atypical development, their defense reactions and adaptation to situations of psychological, social and physical distress, and the importance of the family involvement;
  • know the essential components of the care of children with infantile cerebral palsy (ICP), with deformities of the rachis, with communication disorders or dysphagia within a rehabilitation program;
  • have acquired adequate interpersonal skills to relate to patients of developmental age with mental disturbances and to implement targeted therapeutic interventions;
  • have acquired the ability to identify the fundamental elements relating to neuropsychiatric disorders and to implement the main strategies of facilitation and assistance;
  • have acquired adequate knowledge for a correct care of the patients of developmental age affected by neurosurgical pathologies;
  • know the specific areas of professional and inter-disciplinary competence within the care team;
  • have acquired the fundamental elements of neuro-psychomotor development and of the assessment of developmental delays;

Applying knowledge and understanding

  • take care of the child/adolescent affected by neuropsychiatric, neurological, neurosurgical and neuromotor pathological condition;
  • analyze and interpret with a certain degree of autonomy, patient’s clinical record through clinical reasoning  and applying this knowledge to the problems of children and adolescents affected by neuropsychiatric, neurological, neurosurgical and neuromotor disorders;
  • be able to plan and provide the pediatric nursing care in collaboration with the child, compatibly with the age, the adolescent, the family and the interdisciplinary care group;
  • apply the pediatric nursing care process, based on the reference of theoretical disciplinary models, to assess and diagnose the state of health and care needs, to facilitate growth, development and adaptation in the promotion, maintenance and recovery of health in subjects of developmental age;
  • facilitate the development of a safe environment for the newborn/child/adolescent affected by neuropsychiatric disorders, ensuring constant nursing supervision;
  • customize pediatric nursing care taking into account the contexts of care (hospital, territorial or home) and the interdisciplinary presence within the care team;
  • know how to adequately relate to the patient with neurological, neuropsychiatric, neurosurgical, neuromotor problems, also mental illness and to address the needs of the child and family;

Making judgements:

  • re-elaborate the didactic material in order to identify the key concepts;
  • acquire evaluation skills, through comparison and peer evaluation;
  • hypothesize decision making through a scientific approach in order to care care of the needs of the children and adolescents suffering from neuropsychiatric, neurological, neurosurgical and neuromotor pathologies;
  • hypothesize, by using the nursing process, the healthcare priorities and provide the needed care for the patient;
  • hypothesize the application of the decision-making process, also addressing situations of ethical interest;

Communication skills:

  • prepare and present a written report relevant to the topic of the course, using an appropriate technical and scientifical language;
  • use appropriate methods of communication (oral, written and non verbal) with patients of developmental age affected by neuropsychiatric, neurological, neurosurgical and neuromotor disorders, and their families;
  • use appropriate methods of communication (verbal, non-verbal and written) with health professionals and with the multidisciplinary team;

Learning skills:

  • have developed independent study skills;
  • know how to autonomously consult bibliographic sources and to share the acquired skills with peers;
  • have developed the ability to continuously search for self-learning opportunities;
  • have developed self-assessment skills of the knowledge and competencies acquired, and be able to outline the need for further progress;

Oggetto:

Programma

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE I

  • Patologie a carico del sistema nervoso centrale ad insorgenza precoce
  • Danno neuromotorio precoce
  • Convulsioni neonatali
  • Disturbi pervasivi di sviluppo
  • Patologia psicosomatica precoce
  • Ritardi di sviluppo
  • Disturbi dell'apprendimento
  • Fobia scolare
  • ADHD
  • Epilessia
  • Patologie psichiatriche post pandemia da SARS-CoV2

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE II

  • Semeiotica neurologica del bambino
  • Accenni alla fisiopatologia dei principali sistemi motori e di controllo del movimento
  • Il counseling nella professione di infermiera pediatrica relativamente all'approccio con la malattia psichica
  • Problematiche relative alla presa in carico del bambino affetto da patologia grave, cronica e/o potenzialmente mortale e della sua famiglia
  • I disturbi psichiatrici dell’infanzia e dell’adolescenza
  • I disturbi del comportamento alimentare in età evolutiva

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

  • Che cos'è la riabilitazione e cosa tratta la disciplina medica
  • Sviluppo neuromotorio del bambino fino ai 3 anni
  • Paralisi cerebrale infantile (PCI): definizione, classificazione e aspetti clinici delle varie forme
  • Deformità congenite del rachide (torcicollo congenito, scoliosi): definizione, eziologia, classificazione e trattamento
  • Definizione di atrofia muscolare spinale: trattamento e riabilitazione
  • Dalla diagnosi al trattamento riabilitativo con particolare riguardo alla presa in carico del bambino e dei familiari
  • Introduzione al modello di comunicazione umana
  • Patologie comunicative in età evolutiva con particolare riferimento a: sordità, palatoschisi, ritardo cognitivo, PCI
  • La disfagia: definizione, classificazione, indagini strumentali

NEUROCHIRURGIA PEDIATRICA

Idrocefalia

  • Eziologia e clinica
  • Trattamento chirurgico
  • Aspetti di gestione infermieristica

Traumi cranici

  • Epidemiologia e clinica
  • Trattamento chirurgico
  • Aspetti di gestione infermieristica

Tumori sistema nervoso centrale

  • Aspetti clinici dei tumori cerebrali e midollari
  • Trattamento chirurgico
  • Aspetti di gestione infermieristica

Craniostenosi

  • Epidemiologia
  • Aspetti clinici e chirurgici
  • Aspetti di gestione infermieristica

Disrafismi spinali

  • Note di genetica
  • Aspetti clinici e chirurgici
  • Aspetti di gestione infermieristica

Malformazioni Sistema Nervoso Centrale

  • Malformazione di Chiari: clinica e trattamento
  • Formazioni cistiche sopra e sottotentoriali
  • Aspetti di gestione infermieristica

 

INFERMIERISTICA PEDIATRICA IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

  • Neuropsichiatria e cenni storici
  • Il disagio psichico e l’assistenza infermieristica
  • La relazione interpersonale come strumento per l’infermiere
  • L’assistenza infermieristica al bambino e/o adolescente che presenta:
    1. Disturbo del comportamento alimentare: anoressia e bulimia
    2. Disturbo della personalità
    3. Disturbo d’ansia: disturbo di ansia generalizzata, disturbo fobico, da panico, ossessivo compulsivo, da stress
    4. Disturbi dell’umore: depressione, bipolarismo, eccitamento maniacale
    5. Disturbo di contatto con la realtà o disturbo psicotico
    6. Disturbi della condotta: violenza, bullismo, cyberbullismo e disturbo oppositivo-provocatorio, tentativi anticonservativi, autolesionismo
    7. Ritiro sociale
    8. Abuso e maltrattamento
    9. Farmaci e sostanze d’abuso
    10. Protocolli, esami e test

SCIENZE NEUROPSICOMOTORIE

  • Definizione delle aree di competenza professionale ed interprofessionale
  • Elementi principali dello sviluppo neuro-psicomotorio fisiologico e patologico
  • Fondamenti di valutazione nei ritardi di acquisizione
  • Caratteristiche dei principali quadri di patologia neuromotoria precoce
  • Counselling interdisciplinare per la presa in carico abilitativi e riabilitativa

DEVELOPMENTAL NEUROPSYCHIATRY I

  • Early-onset disorders of the central nervous system
  • Early neuro-motor damage
  • Neonatal convulsions
  • Pervasive developmental disorders
  • Early psychosomatic disturbances
  • Developmental delays
  • Learning disabilities
  • School phobia
  • ADHD
  • Epilepsy
  • Post SARS-CoV2 pandemic mental illnesses

DEVELOPMENTAL NEUROPSYCHIATRY II

  • Neurological semeiotic of child
  • Pathophysiology of the major motion control systems
  • Counseling in the Pediatric Nursing profession regarding the approach to psychic illness
  • Difficulties regarding the pediatrics nursing care of children suffering from severe, chronic and / or potentially fatal pathologies and their families
  • Psychiatric disorders of childhood and adolescence
  • Eating disorders during development

PHYSICAL AND REHABILITATION MEDICINE

  • What is a rehabilitation program and what is the discipline about
  • Neuromotor development in children up to 3 years old
  • Infantile cerebral palsy (ICP): definition, classification and clinical aspects of the different forms
  • Congenital deformities of the rachis (congenital neck, scoliosis): definition, etiology, classification and treatment
  • Spinal muscular atrophy: definition, treatment and rehabilitation
  • Diagnosis and rehabilitation, including support to family
  • Introduction to communication models
  • Communication disorders during development, including deafness, cleft palate, intellectual disability, ICP
  • Dysphagia: definition, classification and medical analysis

PEDIATRIC NEUROSURGERY

Hydrocephalus

  • Etiology and clinics
  • Surgical treatment
  • Nursing management aspects

Head traumas

  • Epidemiology and clinics
  • Surgical treatment
  • Nursing management aspects

Central nervous system tumors

  • Clinical aspects of brain and bone marrow tumors
  • Surgical treatment
  • Nursing management aspects

Craniostenosis

  • Epidemiology
  • Clinical and surgical aspects
  • Nursing management aspects

Spinal dysfunctions

  • Genetic basics
  • Clinical and surgical aspects
  • Nursing management aspects

Malformations of the Central Nervous System

  • Chiari Malformation: clinical features and treatment
  • Cystic formations supra- and sub-tentorial
  • Nursing management 

PEDIATRIC NURSING IN DEVELOPMENTAL NEUROPSYCHIATRY

  • Neuropsichiatry and historical background
  • Mental disorders and nursing care
  • Interpersonal relationship as a tool for the nurse
  • Nursing care for the child and/or adolescent who presents with:
    1. Eating disorder: anorexia, bulimia
    2. Personality disorder
    3. Anxiety disorder: generalized anxiety, fobia, panic attacks, obsessive compulsive disorder (OCD), stress disorder
    4. Mood disturbances: depression, bypolarismp, manic excitemente
    5. Psycothic disorders
    6. Conduct disorders: violence, bullying, cyberbullying, oppositional defiant disorder (ODD), anticonservative attempts, self-harm
    7. Social withdrawl
    8. Abuse and maltreatment
    9. Drugs and substance abuse
    10. Protocols, exams and tests

NEUROPSYCHOMOTORIES SCIENCES

  • Definition of areas of professional and inter-professional competence
  • Main elements of physiological and pathological neuro-psychomotor development
  • Assessment basics in acquisition delays
  • Main aspects of early neuromotor disorders
  • Interdisciplinary counseling in rehabilitation

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’Insegnamento si articola in 6 moduli, per un totale di 90 ore.

Le metodologie e le attività formative, nonché gli strumenti didattici utilizzati saranno:

  • lezioni teoriche (frontali e/o interattive)
  • discussioni di casi clinici
  • visione di video e filmati, di immagini, di schemi e rappresentazioni grafiche
  • role playing con simulazioni di situazioni relazionali
  • ascolto di narrazioni e testimonianze e loro analisi critica, seguita da rielaborazione e discussione in sessione plenaria
  • esercitazioni
  • sessioni di briefing e di debriefing

La frequenza all’Insegnamento è obbligatoria

Il materiale didattico è messo a disposizione delle Studentesse e degli Studenti attraverso le piattaforme di Ateneo (Moodle, CampusNet).

Le lezioni verranno erogate in funzione delle disposizioni rettorali, relative alla situazione sanitaria.

The teaching is divided into 6 modules, for a total of 90 hours.

The methodologies and training activities, as well as the teaching tools used will be:

  • theoretical lessons (frontal and/or interactive)
  • clinical case discussions
  • viewing of videos and films, images, diagrams and graphic representations
  • role playing with simulations of relational situations
  • listening of narratives and testimonials followed by critical analysis, re-elaboration and discussion in plenary session
  • exercises
  • briefing and debriefing sessions

Attendance at the teaching is mandatory.

The teaching material is available to students through the University platforms (Moodle, CampusNet).

Lessons will be provided according to the Dean’s dispositions relevant to public health needs.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

In funzione delle disposizioni rettorali, si potranno anche effettuare esami (sia scritti sia orali) in modalità mista - in presenza e/o online, sfruttando le piattaforme di Unito (Moodle, WebEx, ecc.).

La valutazione finale complessiva è unitaria e collegiale.

1. Esame scritto

La prova d’esame riguarda tutto il programma svolto e consiste in un questionario di circa 60 domande a risposta multipla. Come alternativa all’esame scritto, lo studente può richiedere un esame orale. Il voto è espresso in trentesimi e la sufficienza si intende raggiunta ad un punteggio pari o superiore a 18/30.

Per il modulo di Neuropsichiatria Infantile II:

Concorre alla determinazione del voto finale, per un massimo di 4 punti, l’elaborato di approfondimento personale su di un argomento concordato con il docente che deve essere presentato entro la fine di novembre. Può essere richiesta l’esposizione dell’elaborato in sede di esame.

2. Esame orale

Non è previsto se non per relazioni di approfondimento.

Depending on the Dean’s provisions, exams (both written and oral) can be carried out also in a mixed way, i.e., in presence and/or online, using the UniTo platforms (Moodle, WebEx, etc.).

The overall final evaluation is comprehensive of the various parts of the course.

1. Written test

The exam covers the whole program and consists of a set of 60 multiple-choice questions.  As an alternative, the student can request an oral examination instead of the written multiple-choice questionnaire. The grade is expressed in fractions of 30 (minimum passing grade is 18/30).

For the module of Developemental Neuropsychiatry II:

An essay on a topic agreed with the professor, must be presented by the end of November ehich will contribute in the determination of the final grade with a maximum of 4 points. During the examination, can be requested to present the paper.

2. Oral examination

Not planned exept for in-depth examination.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE I e II

  • R. Militerni, Neuropsichiatria Infantile. Settima edizione. Editore Idelson-Gnocchi, 2021
  • V. Guidetti,  Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza. Seconda edizione. Editore Il Mulino, 2006

INFERMIERISTICA PEDIATRICA IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

  • P. Barelli, E. Spagnolli, Nursing di salute mentale. Editore Carocci, 2004

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA 

  • A. Ferrari, G. Cioni, Le forme spastiche delle paralisi cerebrale infantile. Guida all’esplorazione delle funzioni adattive. Editore Springer Verlag, 2005 
  • L. Zerneri, Manuale di foniatria e compendio di logopedia. Editore Omega, 2001

SCIENZE NEUROPSICOMOTORIE

  • A. Ferrari, G. Cioni, Le forme spastiche delle paralisi cerebrale infantile. Guida all’esplorazione delle funzioni adattive. Editore Springer Verlag, 2005 
  • E. Fedrizzi, I disordini dello sviluppo motorio. Fisiologia. Valutazione diagnostica. Quadri clinici. Riabilitazione. Editore Piccin-Nuova Libraria, 2009
  • M. Taricco, Nursing e riabilitazione nel mieloleso e nel traumatizzato cranio-encefalico. Editore Il Pensiero Scientifico, 2009
  • F. Adriano, Malattie neuromuscolari. Appunti di clinica e riabilitazione. Editore Ghedini, 1988
  • B. e K. Bobath, Lo sviluppo motorio nei diversi tipi di paralisi cerebrale. Seconda Edizione. Editore Sorbello, 2015
  • N.R. Finnie, Handling the young child with cerebral palsy at home. Quarta edizione. Editore Butterworth-Heinemann, 1997


Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/10/2022 11:01
    Non cliccare qui!