Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

FONDAMENTI DI PATOLOGIA E MICROBIOLOGIA (D.M. 270/04)

Oggetto:

BASICS OF PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2013/2014

Codice dell'attività didattica
MED3163
Docenti
Dott. Stefania PIZZIMENTI (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Santo LANDOLFO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Valentina ASNAGHI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Maria Pasqua COSSU (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f007-c317] laurea i^ liv. in infermieristica pediatrica (ab. prof. san. di infermiere pediatrico) - a torino
Anno
1° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
7
SSD dell'attività didattica
MED/04 - patologia generale
MED/05 - patologia clinica
MED/07 - microbiologia e microbiologia clinica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

-         Descrivere i meccanismi patogenetici  elementari che si verificano a livello delle cellule e dei tessuti e che causano, di conseguenza, le varie malattie.

-         Esporre le conseguenze derivanti da disordini della nutrizione e le risposte fisiopatologiche dell’organismo.

-         Descrivere le cause e la patogenesi dei tumori.

-         Illustrare analiticamente la fisiopatologia di  alcuni   quadri clinici.

-         Descrivere l’eziologia ed i meccanismi patogenetici  elementari che si verificano a livello delle cellule e dei tessuti e che causano, di conseguenza, le varie malattie.

-         Descrivere gli aspetti fondamentali della Microbiologia Clinica:

-         la penetrazione , distribuzione ed eliminazione dei microrganismi dal corpo umano

-        il coinvolgimento di organi, apparati e sistemi nelle malattie infettive e i rispettivi aspetti patogenetici;

-       la correlazione tra i diversi quadri patologici ed i possibili agenti eziologici;

-      i procedimenti diagnostici idonei per la diagnosi delle infezioni di organi, apparati, sistemi e l’interpretazione dei risultati di laboratorio

Oggetto:

Programma

PATOLOGIA GENERALE

-         Processi di accrescimento patologico: ipertrofia e iperplasia

-         Tumori:

-         cause (chimiche, fisiche, biologiche) biologia dei tumori classificazione sviluppo (iniziazione, promozione, progressione) con particolare attenzione ai tumori Processi regressivi: atrofie e degenerazioni

-         Processi con risultato difensivo:

-         Infiammazione:     *infiammazione acuta

        *infiammazione cronica

       *effetti sistemici dell’infiammazione

       *guarigione

-         Meccanismi d’azione delle sostanze cancerogene (cancerogenesi sperimentale, concetto di iniziazione e promozione)

-         Virus oncogeni a DNA e geni oncosoppressori

-         Virus oncogeni a RNA e oncogéni.

-         Il ciclo cellulare e la sua regolazione

-         Cancerogenesi multifasica e progressione del tumore

-         Le metastasi

-         Danno irreversibile: morte per necrosi (infarto) o apoptosi

 

Fisiopatologia

-          Fegato: cirrosi, ittero, epatite

-          Sistema ematopietico: anemie

-          Gruppi sanguigni, la malattia emolitica del neonato

-          Vasi: aterosclerosi,

-          Pancreas: diabete

-          Malattie infantili

-          Malattie ereditarie e loro modalità di trasmissione

-          Malattie in rapporto con anomalie del cariotipo

-          Malattie congenite non ereditarie

-          Alimentazione come causa di malattia (sindromi da carenze proteiche da carenze caloriche; iperalimentazione)

-          Carenze vitaminiche (carenze da vitamine idrosolubili e liposolubili)

-          Meccanismi di difesa contro l’azione tossica

-          Radiazioni eccitanti e ionizzanti

-          Azione patogena delle alte e basse temperature

 

PROCESSI REGRESSIVI

-         Degenerazioni a sede intracellulare : steatosi

-         Degenerazioni a sede extracellulare (sclerosi e amiloidosi)

-         Ruolo del Laboratorio di Microbiologia – Materiali Patologici: raccolta conservazione e trasporto

-         Principi di diagnostica Microbiologica

-         Infezioni dell’apparato cardio-circolatorio

-         Infezioni del SNC

-         Infezioni dell’occhio e dell’orecchio

-         Infezioni delle vie respiratorie

-         Infezioni della cute e delle ossa

-         Infezioni dell’apparato gastroenterico

-         Epatiti virali

-         Infezioni delle vie urinarie

-         Infezioni genitali

-         Infezioni del feto e del neonato

-         Infezioni opportunistiche

-         Zoonosi ed infezioni trasmesse da artropodi

-         Infezioni nosocomiali e Legionellosi

-         I vaccini

-         Percorso informativo: identificazione del paziente e del prelievo.
Sistema informativo di laboratorio: dall’identificazione al referto.

-         Fase preanalitica: errori preanalitici, cause e possibili rimedi. Come eseguire e conservare i prelievi. Principali errori di prelievo.
Qualità analitica: controllo intralaboratorio ed interlaboratori

-         Prelievo di altri materiali: liquido cefalorachidiano, sinoviale, pleurico, peritoneale

-         Definizione e modalità di valutazione di: ematocrito, eritrociti, emoglobina, MCV, MCH, MCHC, RDW e conteggio reticolociti.
Parametri di laboratorio per la diagnosi delle anemie.
Parametri di valutazione del metabolismo del ferro, ferritina, transferrina, sideremia.Deficit del ferro .

-         Le principali variazioni fisiologiche dell’emc dalla nascita alla adolescenza

-         Livelli delle diverse emoglobine dall’embrione all’età adulta.
Parametri diagnostici delle emoglobinopatie.
Anemia falciforme.
Talassemie.

-         Criteri diagnostici per differenziare il deficit di ferro dalla talassemia.

-         Parametri diagnostici delle anemie emolitiche. Sferocitosi ereditaria.
Alterazioni enzimi eritrocitari. Anemie emolitiche immuni:test di coombs diretto ed indiretto. Parametri diagnostici delle anemie da ridotta produzione di eritrociti.
Carenza di vitamina B12 e folati

-         La Patologia di laboratorio ed il profilo coagulativo: emostasi primaria e secondaria. Piastrinopatie, piastrinopenie , von willebrand ed emofilia

-         Principali test di funzionalità epatica: indici di sintesi ,di necrosi , diagnostica epatiti virali. Ittero,iperammoniemia

INFERMIERISTICA PREVENTIVA

Prevenzione delle Infezioni: le infezioni ospedaliere, le infezioni correlate alle pratiche assistenziali

Evoluzione delle norme di isolamento (Precauzioni Standard, Precauzioni aggiuntive, gestione dei MDROs)

I Dispositivi di protezione (DPI)

Percorsi

Lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri

Decontaminazione, sanificazione, disinfezione: definizioni

La criticità dei presidi

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

APPUNTI   DISTRIBUITI DAI DOCENTI

 

Celotti Patologia Generale e Fisiopatologia EdiSES

 

Pontieri-Russo-Frati Patologia Generale III ed. Piccin

 

Roberto Cevenini  Microbiologia Clinica Ed. PICCIN

 

Dianzani: Istituzionidi  Patologia Generale  Ed. UTET

 

Robbins: Patologia Generale  Ed. Piccin



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/09/2014 11:05
Non cliccare qui!