Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

PROBLEMI DI SALUTE IN PEDIATRIA I

Oggetto:

HEALTH PROBLEMS IN PEDIATRIC I

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
MED3431
Docenti
Prof. Leandra SILVESTRO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Pierangelo TOVO (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott. Anna CONI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Maria Chiara ARIOTTI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Alessandra OBERTO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
2° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
7
SSD dell'attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/38 - pediatria generale e specialistica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenze relative al:
Il neonato fisiologico
Puericultura
Allattamento al seno a allattamento artificiale, divezzamento, alimentazione del I anno di vita del bambino
Auxologia con l’utilizzo delle tavole antropometriche per la rilevazione del giusto accrescimento del neonato e del bambino
I Parametri vitali
Capacità di svolgere equivalenze, percentuali, proporzioni.
Conoscenza dei simboli chimici.
Capacità di calcolo rapido.
Nozioni di Fisiologia e Patologia generale e speciale medica.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Inquadrare le peculiarità del processo assistenziale in area pediatrica.

Descrivere le caratteristiche dell’ambiente pediatrico.

Descrivere gli elementi generali e specifici per l’assistenza infermieristica correlata ad alterazioni fisiopatologiche dei diversi sistemi e/o apparati.

Far acquisire capacità per riconoscere le diverse patologie, predisporre i mezzi per attuare gli eventuali accertamenti, interpretare gli esami di laboratorio, attuare le direttive terapeutiche, programmare controlli a distanza.

Inquadrare i principali segni e sintomi delle malattie pediatriche più frequenti e conoscere i mezzi terapeutici disponibili e il razionale al loro impiego.

Far acquisire abilità di ragionamento diagnostico per la gestione di specifica casistica .

Inquadrare i principali sintomi delle malattie infettive trasmissibili, mettere in atto le procedure miranti a limitarne il contagio e  conoscere i mezzi terapeutici disponibili e il razionale al loro impiego.

Fornire informazioni sui  principali meccanismi di difesa dalle infezioni, con particolare attenzione alle situazioni di immunodepressione. Di particolare rilevanza per l’età pediatrica, verranno trattate in dettaglio le vaccinazione raccomandate e consigliate, mentre verranno illustrate le più frequenti infezioni trasmissibili per via verticale, in maniera tale che su entrambi gli argomenti lo studente sia in grado di assistere e consigliare in maniera ragionata.

Conoscere la farmacologia speciale

Descrivere la gestione della somministrazione del farmaco per via parenterale

Ricostituire un farmaco

Calcolare la velocità di infusione di un farmaco

Allestire un set infusionale

Somministrare un farmaco per via sottocutanea e via intramuscolare

Descrivere le vie di somministrazione per specificità d’organo (intraossea, arteriosa, intratecale, endotracheale)

Descrivere effetti terapeutici, effetti collaterali,  compliance dell’assistito

Impostare uno schema terapeutico nelle 24 ore

Descrivere la gestione della terapia farmacologia in situazioni d’urgenza

Conoscere la legislazione relativa alla terapia con  farmaci stupefacenti

Descrivere le fasi dell’educazione terapeutica al bambino/adolescente e famiglia nella gestione della terapia farmacologica

Descrivere la gestione  della terapia con Gamma globuline

Descrivere i principi della somministrazione sicura dei farmaci

Descrivere le modalità di ispezione della pelle e riconoscere le principali anomalie significative

Descrivere un sistema di valutazione del paziente per individuare precocemente situazioni cliniche evolutive

Individuare gli interventi infermieristici necessari per gestire i segni e sintomi quali: dolore addominale, faringodinia, ecc.

Riconoscere precocemente segni e sintomi di malattie esantematiche e individuare le azioni da intraprendere per evitarne la diffusione; descrivere le possibili complicanze e gli interventi infermieristici tecnico-educativi da mettere in atto.

Descrivere le manifestazioni cutanee associate alle principali patologie dermatologiche e gli interventi infermieristici per evitarne la diffusione, per controllare i sintomi, per trattare le lesioni

Usare appropriati parametri di accertamento per determinare le caratteristiche e la gravità dei principali sintomi di disfunzione respiratoria e descrivere la gestione infermieristica di pazienti affetti da patologie delle vie alte e basse vie respiratorie

Descrivere le modalità di accertamento infermieristico in alcune patologie autoimmuni e gli interventi infermieristici

Descrivere le modalità di attuazione della profilassi attiva e passiva e gli interventi infermieristici tecnico-educativi

Descrivere le principali affezioni del cavo orale e gli interventi infermieristici tecnico-educativi

Oggetto:

Programma

Le principali patologie del neonato, lattante e del bambino che sono motivo di accesso dal Pediatria di libera scelta.

Il ricovero del bambino: l’accoglimento, le visite, le misure di sicurezza, la dimissione, il gioco e la scuola in ospedale.

Caratteristiche strutturali e funzionali dei reparti di pediatria: gli spazi, l’organizzazione.

Accrescimento: controlli auxologici, sviluppo psicomotorio.

Alimentazione: allattamento, svezzamento, età pre – scolare e scolare, sovrappeso, obesità infantile.

I principali problemi di salute nella popolazione pediatrica e interventi preventivi ed educativi da parte dei pediatri e delle infermiere pediatriche nei diversi contesti (ambulatori, scuole, studi dei PLS).

Il concetto di educazione alla salute.

La relazione affettiva adulto – bambino.

La febbre, il vomito e il dolore.

Gestione infermieristica di casistica legata alle seguenti disfunzioni:

infezione delle alte e basse vie aeree (otite, tonsillectomia, bronchite / bronchiolite, polmoniti, asma, TBC)

patologie gastrointestinali (esofagiti, reflusso gastroesofageo, gastroenteriti, malattie da malassorbimento, occlusioni intestinali, malattie infiammatorie croniche, appendicite, peritonite, diverticolo di Meckel, invaginazione intestinale)

patologie del fegato e del pancreas (epatiti, pancreatite, traumi epatosplenopancreatici, patologie chirurguche delle vie biliari, ipertensione portale)

patologie dell’apparato genitourinario (ernia ombelicale, infezioni delle vie urinarie)

malattie della cute e degli annessi (acne, orticaria, micosi / candidosi, infezioni da herpes, infestazioni: pediculosi)

problemi della dentizione

patologie endocrinologiche (diabete mellito, ipo / iper tiroidismo, ipo / iper paratiroidismo)

Queste patologie dovranno essere trattate sulla base del sospetto diagnostico, della conferma della diagnosi, dell’eventuale diagnosi differenziale, del trattamento e dell’educazione sanitaria alla dimissione (semeiotica clinica e di laboratorio, strumentale).

La risposta alle infezioni

Razionale impiego antibiotici, antivirali, antifungini

Bambino con IRR (otiti/faringiti/etc..)

Le vaccinazioni

Le malattie esantematiche

Linfoadenite

Bambino viaggiatore

L'infezione da HIV

Infezione da HCV

Meningiti- Encefaliti-

Tubercolosi  Micobatteriosi

Le infezioni congenite

Infezione da Streptococco e complicanze - Malattia reumatica

Le infezioni nel pz immunodepresso

Farmacologia speciale:

Farmaci attivi sul sistema simpatico e parasimpatico.

Chemioterapia antimicrobica. (antibatterici, Antivirali, Antifugini, antiprotozoarici)

Farmaci antinfiammatori steroidei e FANS.

Farmaci utilizzati nel trattamento dell’asma.

Farmaci attivi sul tratto gastroenterico (gastroprotettori, antiemetici,lassativi, antidiarroici).

Farmaci attivi sul Sistema Nervoso Periferico e Centrale: anestetici generali e locali, analgesici oppioidi, antiepilettici, curarici.

Eparina.

Diuretici

Chemioterapia antineoplastica

Le vie di somministrazione parenterali dei farmaci

La programmazione giornaliera della terapia farmacologica

l’attività terapeutica e gli effetti collaterali e tossici delle principali categorie di farmaci.

La farmacoterapia in caso di emergenza

  • La gestione dei farmaci stupefacenti
  • La terapia con gammaglobuline
  • Il rischio clinico e la terapia farmacologica
  • L’educazione terapeutica nel caso di gestione della terapia farmacologica

Esame fisico (ispezione della pelle) in relazione a: colorito, vascolarizzazione, turgore, mobilità, integrità della cute e annessi, presenza di anomalie/lesioni, anche transitorie, significative per alterazioni e per indirizzare il sospetto diagnostico del medico e l’assistenza infermieristica)

 Valutazione del paziente con griglia e algoritmo P-Alarm

Gestione dei più comuni segni e sintomi del lattante/bambino/adolescente: dolore addominale, faringodinia, crisi convulsive febbrili,  ecc.

Assistenza infermieristica al bambino affetto da patologie esantematiche

Assistenza infermieristica al bambino con patologie dermatologiche (eczema atopico, micosi, candidosi, impetigine, erisipela, pediculosi, scabbia, parassitosi, verruche, infezioni da herpes, dermatite seborroica o allergica, ecc)

Assistenza infermieristica al bambino/adolescente affetto da problemi acuti delle alte e basse vie respiratorie (rinite, sinusite, otite media, faringite, faringotonsillite, laringite, tracheobronchite, influenza, bronchite, ecc)

Assistenza infermieristica al bambino affetto da patologie autoimmuni (artrite reumatoide, Schonlein Henoch, reumatismo articolare ecc)

Le modalità di isolamento (da contatto, respiratorio, gastrointestinale)

La profilassi immunitaria attiva e passiva

Le carie e le principali affezioni del cavo orale (afte, mughetto, gengivostomatite erpetica)

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 21/05/2015 09:28
Non cliccare qui!