Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

INFERMIERISTICA PEDIATRICA GENERALE

Oggetto:

PEDIATRIC GENERAL NURSING

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
MED3157
Docenti
Dott. Anna Maria PERSICO (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Carmela FERRETTI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Paola LOMBARDO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Paola ZONCA (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Paolo GARDOIS (Docente Titolare dell'insegnamento)
Ana Cristina VARGAS (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
1° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
M-PED/01 - pedagogia generale e sociale
M-PSI/04 - psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
SPS/07 - sociologia generale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

-         Fornire allo studente spunti di riflessione riguardo la complessità della società, con particolare riferimento alle dinamiche migratorie e ad altre tematiche complesse come i diversi modelli di famiglia

-         Sviluppare un percorso di interpretazione della nascita e della costruzione dell’individuo sociale in una prospettiva transculturale

-         Approfondire lo sviluppo evolutivo umano dalla nascita all’età adulta, tenendo in considerazione gli aspetti fisici, emotivi, cognitivi, socio-relazionali e morali in integrazione tra di loro e con riferimento alle problematiche educative correlate

-         Fornire agli studenti elementi di base dell’intervento pedagogico rivolto a bambini, adolescenti e adulti, utilizzabili nella professione infermieristica pediatrica  per rendere più efficaci gli interventi di informazione, di patient education, di motivazione alla cura, di stimolazione delle risorse dei pazienti e dei familiari

-         Definire lo specifico professionale in riferimento agli orientamenti normativi attuali e alle caratteristiche del S.S.N.

-         Identificare le principali responsabilità etico-deontologiche nell’esercizio professionale

-         Identificare le competenze professionali dell’infermiere pediatrico in relazione ai problemi prioritari di salute

-         Riflettere sui concetti di salute e di malattia

-         Illustrare i principi di base del problem solving

Oggetto:

Programma

-         Antropologia culturale: breve inquadramento teorico della disciplina, presentazione degli strumenti e dei metodi dell’antropologia, analisi del rapporto natura/cultura, definizioni culturali del genere, approcci antropologici al corpo e alla malattia.

-         L’approccio antropologico al nascere e alla costruzione dell’individuo sociale: il parto in altre culture, le pratiche legate all’infanzia, il ciclo della vita e la nozione di persona, i riti di passaggio, la morte.

-         Le basi della comunicazione umana

-         Le barriere comunicative: cosa ostacola i processi informativi e l’acquisizione di comportamenti necessari o indispensabili

-         La patient education e gli interventi di motivazione

-         L’Azienda Sanitaria e la Comunicazione (i diritti dei cittadini - l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) - le Carte dei Diritti

-         L’ascolto attivo – l’empatia – la relazione d’aiuto

-         Le principali tappe nello sviluppo della professione infermieristica, con riferimento particolare all’infermiera pediatrica

-         il diritto alla salute : il Servizio Sanitario Nazionale

-         la normativa professionale:

  • il profilo professionale
  • l’ordinamento didattico
  • il codice deontologico

-         le Diagnosi infermieristiche – Problemi Collaborativi – Modello bifocale dell’assistenza

-         interventi infermieristici e documentazione

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Adriana  Negrisolo Infermieristica Generale e Clinica di Base- Milano

McGraw-Hill, 2001  

Ruth f.Craven, Costance J.Hirnle, Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica –Milano Ambrosiana, 2007

Watzlawick P, La pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio

BertG, Quadrino S, Il counselling sistemico,  Edizioni CHANGE

Quadrino S, Il pediatra e la famiglia: il counselling sistemico in pediatria, Il Pensiero Scientifico



Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 03/03/2016 11:23
Non cliccare qui!