Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

FONDAMENTI DI PATOLOGIA E MICROBIOLOGIA

Oggetto:

BASICS OF PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
MED3163
Docenti
Prof. Stefania PIZZIMENTI (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Santo LANDOLFO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Valentina ASNAGHI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Tania POZZATI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f070-c717] INFERMIERISTICA PEDIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE PEDIATRICO)
Anno
1° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
7
SSD dell'attività didattica
MED/04 - patologia generale
MED/05 - patologia clinica
MED/07 - microbiologia e microbiologia clinica
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

  • Descrivere i meccanismi patogenetici  elementari che si verificano a livello delle cellule e dei tessuti e che causano, di conseguenza, le varie malattie.
  • Esporre le conseguenze derivanti da alcune cause ambientali di malattia, come i disordini della nutrizione,  l'esposizione alle radiazioni, alle alte e basse temperature e pressioni.
  • Descrivere le cause e la patogenesi dei tumori.
  • Esporre i principali meccanismi di reazione al danno, con particolare riferimento al processo infiammatorio.
  • Avere una buona conoscenza delle principali alterazioni del sistema immunitario.
  • Descrivere gli aspetti fondamentali della Microbiologia Clinica: la penetrazione, distribuzione ed eliminazione dei microrganismi dal corpo umano; il coinvolgimento di organi, apparati e sistemi nelle malattie infettive e i rispettivi aspetti patogenetici; la correlazione tra i diversi quadri patologici ed i possibili agenti eziologici; i procedimenti diagnostici idonei per la diagnosi delle infezioni di organi, apparati, sistemi e l'interpretazione dei risultati di laboratorio.
  • Conoscenza approfondita degli aspetti fondamentali della Citogenetica classica.
  • Formazione sul ruolo della citogenetica nella diagnostica pre e post natale.
  • Identificare concetti e definizioni riguardanti la prevenzione del rischio infettivo nei processi assistenziali.
  • Individuare mezzi e misure di controllo del rischio infettivo negli ambienti di cura e nell'utilizzo dei dispositivi sanitari.
  • Riconoscere le diverse tipologie e le corrette modalità di applicazione delle precauzioni di isolamento e i principali mezzi di trasmissione dei patogeni.

Distinguere le buone pratiche attuabili nell'assistenza per la prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

MODULO DI  PATOLOGIA GENERALE

Il corso si propone di fornire le conoscenze necessarie per la comprensione delle cause delle malattie nell'uomo e i meccanismi patogenetici fondamentali che si verificano a livello delle cellule e dei tessuti.  Al termine del corso gli studenti dovranno possedere una buona conoscenza dell'eziologia e della patogenesi:

  • del danno, degli adattamenti  e della morte cellulare
  • delle varie forme del processo infiammatorio
  • delle principali malattie congenite non ereditarie
  • delle patologie da causa estrinseca (da radiazioni, da errata alimentazione e da esposizione ad basse e alte temperature e pressioni)
  • dei tumori
  • delle principali alterazioni del sistema immunitario

 

MODULO DI  MICROBIOLOGIA

Il corso si propone di fornire le conoscenze le basi della biologia dei microrganismi e in particolare di alcuni gruppi di microrganismi di interesse clinico. Al termine del corso gli studenti avranno acquisito una buona conoscenza:

  • degli aspetti fondamentali della Microbiologia Clinica: la penetrazione, la distribuzione e l'eliminazione dei microrganismi dal corpo umano;
  • del coinvolgimento di organi, apparati e sistemi nelle malattie infettive e i rispettivi aspetti patogenetici, nonché della  correlazione tra i diversi quadri patologici ed i possibili agenti eziologici;
  • dei procedimenti diagnostici idonei per la diagnosi delle infezioni di organi, apparati, sistemi e l'interpretazione dei risultati di laboratorio.

 

MODULO DI PATOLOGIA CLINICA

Il corso ha come scopo formativo l'acquisizione delle nozioni necessarie alla comprensione degli aspetti fondamentali della Citogenetica Classica. Al termine del corso gli studenti avranno acquisito una buona conoscenza:

  • delle principali malattie correlate ad anomalie dei cromosomi,  da microdelezione, da imprinting genomico;
  • dei principali metodi di indagine nella diagnostica pre- e post-natale.

 

MODULO DI SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI

Il corso si prefigge di trasmettere allo studente le conoscenze relative alle più importanti infezioni correlate all'assistenza e alle principali misure di controllo e prevenzione. In particolare lo studente, al termine del corso, sarà in grado di conoscere :

  • le principali infezioni legate all'assistenza
  • le più importanti misure prevenzione
  • le principali misure di controllo

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in 4 moduli, per un totale di 105 ore di didattica frontale. Tali lezioni sono supportate da presentazioni (ppt) con supporti grafici. L'interazione tra docente e studenti sarà facilitata dalla discussione di casi studio. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

ITA

Per ogni modulo  sono previste delle verifiche sia scritte che orali.  La valutazione finale complessiva, pur tenendo conto dell'esito delle verifiche di ogni singolo modulo, è comunque unitaria e collegiale. Qui di seguito sono presentate le modalità di verifica per ogni singolo modulo.

 

MODULO DI  PATOLOGIA GENERALE

1.Esame scritto, in certi casi seguito da orale

Argomento: tutto il programma.

Durata della prova: 2 ore

Numero di domande a risposta aperta: 5

Determinazione del punteggio: ad ogni domanda viene assegnato un punteggio massimo di 6. La somma dei singoli punteggi ottenuti darà il risultato finale. La prova è superata se si raggiunge il punteggio di 18/30.

Altre precisazioni:

  • Le 5 domande, una per ciascun gruppo di argomenti del programma, sono scelte da un elenco precedentemente fornito dalla docente agli studenti e disponibile su campus net.
  • Il voto dello scritto, se sufficiente, sarà tenuto valido per 1 anno

 

2.Esame orale:

Modalità di ammissione: Lo studente può richiedere di sostenere l'esame orale aggiuntivo per migliorare il voto solo se ha superato l'esame scritto.

Argomento: tutto il programma

Modalità: discussione della prova scritta e almeno altre tre nuove domande.

Determinazione del punteggio finale: media tra scritto e orale.

 

MODULO DI  MICROBIOLOGIA

1.Esame scritto

Argomento:tutto il programma

Durata della prova: 45 minuti

Numero di domande a risposta multipla33

Determinazione del punteggio : ogni risposta giusta vale un punto. Se lo studente risponde correttamente alle 33 domande avra' come punteggio 30 e lode

Validità : un anno

 

2. Esame orale

solo per gli studenti che vogliono migliorare il voto dello scritto

Argomento: tutto il programma

Modalità: discussione della prova scritta e nuove domande

Determinazione del punteggio finale : media tra scritto e orale.

 

 

MODULO DI PATOLOGIA CLINICA

Esame scritto

Argomento:tutto il programma

Durata della prova: 1 ora

Numero di domande a risposta multipla: 26

Numero di domande a risposta aperta: 2

Determinazione del punteggio : per la risposta corretta a  domande a risposta multipla un punto, per le risposte corrette alle domande aperte massimo 2 punti.

Validità : un anno

 

MODULO DI SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI

Esame scritto finale

Argomento: tutto il programma

Durata della prova: 1 ora

Numero di domande a risposta multipla31 con 5 risposte possibili di cui una sola esatta.

Determinazione del punteggio : ogni risposta esatta individuata dallo studente assegna 1 punto. La somma dei punteggi ottenuti darà il risultato finale. La prova è superata se si raggiunge il punteggio minimo di 18/30; il raggiungimento di 31 punti costituirà la lode.

Validità :un anno

Altre precisazioni:

la prova scritta consiste in 20 domande di verifica sui contenuti teorici del corso e 11 micro-situazioni assistenziali coerenti con quanto trasmesso durante il  modulo formativo.

 

Oggetto:

Programma

MODULO DI  PATOLOGIA GENERALE

1.Introduzione

  • Concetto di salute e malattia, omeostasi, eziologia e patogenesi.
  • Malattie da cause intrinseche ed estrinseche

2.Eziologia Generale

  • Malattie congenite non ereditarie: principali tipi di malformazioni e patogenesi
  • Patologie da cause di natura fisica: radiazioni eccitanti e ionizzanti; alte e basse pressioni, alte e basse temperature.
  • Patologie da errata alimentazione: carenze vitaminiche

3.Infiammazione e riparazione

  • Infiammazione acuta
  • Infiammazione cronica
  • Effetti sistemici dell'infiammazione
  • Guarigione dei tessuti

4.Adattamenti cellulari, danno, morte della cellula

  • Adattamenti cellulari (ipertrofia, atrofia, iperplasia, metaplasia)
  • Danno cellulare reversibile e irreversibile
  • Morte cellulare (necrosi e apoptosi)
  •  Accumuli patologici: intracellulari (steatosi) ed extracellulari (sclerosi)

5.Oncologia

  • Definizione di tumore, epidemiologia e fattori di rischio
  • Tumori benigni e maligni, cenni di nomenclatura
  • Eziologia dei tumori: cause chimiche, fisiche, e biologiche
  • Basi molecolari dei tumori
  • Progressione, invasione e metastasi

6.Immunopatologia

  • Caratteristiche generali del sistema immunitario (SI): immunità innata e acquisita, cellule e tessuti del SI, principali fasi della risposta
  • Malattie del sistema immunitario:  le reazioni di ipersensibilità tipo I, II, III, IV; cenni sulle malattie autoimmuni

 

MODULO DI  MICROBIOLOGIA

1. Introduzione alla Microbiologia

2. Morfologia e struttura dei batteri

3. Metabolismo batterico

4. Azione patogena dei batteri

5. Osservazione e coltivazione dei batteri

6. Farmaci antibatterici

7.  Cenni di genetica batterica

8. Introduzione alla Virologia

9. Replicazione virale

10. Patogenesi delle infezioni virali

11. Diagnosi delle infezioni virali

12. Cenni ai principali microorganismi patogeni per l'uomo

13. Infezioni congenite

 

MODULO DI PATOLOGIA CLINICA

  • Introduzione alla Citogenetica
  • Esame del cariotipo: dal prelievo alla refertazione
  • Test genetici
  • Metodiche d'indagine
  • Malattie correlate con anomalie dei cromosomi
  • Principali caratteristiche delle malattie a trasmissione mendeliana
  • Screening pre-natale: sindrome di Down, Edwards e Patau
  • Sindromi da microdelezione - Caratteristiche generali
  • Sindromi da microdelezione - DiGeorge, Williams, Angelman - Prader Willi
  • Imprinting genomico
  • Approfondimenti specifici in itinere

 

MODULO DI SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI

  • Fondamenti professionali, concetti e definizioni di patologia e microbiologia associati all'infermieristica preventiva e alla trasmissione dei patogeni
  • Le infezioni correlate all'assistenza (ICA) storia, definizioni, epidemiologia, principali misure di prevenzione ed organi ospedalieri di controllo
  • Igiene ambientale: percorsi e aree ospedaliere a rischio infettivo; sanificazione e disinfezione degli ambienti di cura; trattamento della biancheria ospedaliera e smaltimento dei rifiuti ospedalieri; pet terapy e rischio infettivo
  • Applicazione delle misure di isolamento: Precauzioni Standard, ed  Aggiuntive, Isolamento Empirico e Protettivo, utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), gestione assistenziale dei microrganismi multiresistenti
  • Controllo del rischio infettivo correlato all'uso dei Dispositivi Medici Sanitari: generalità; dispositivi a maggior rischio infettivo; classificazione secondo Spaulding; principi di decontaminazione, disinfezione e sterilizzazione
  • Disinfettanti e antisettici: caratteristiche dei principi attivi e precauzioni di utilizzo. Principali metodi di sterilizzazione ospedaliera
  • Principi generali per l'applicazione delle tecniche infermieristiche sterili e pulite e per l'uso di antinfettivi
  • Raccolta dei materiali biologici a scopo diagnostico e terapeutico e prevenzione della contaminazione
  • Prevenzione delle infezioni correlate a CVC, catetere urinario, ventilazione assistita e ferita chirurgica: bundle ed evidenze di letteratura
  • Casi clinici di ICA in pediatria e neonatologia. Epidemie: generalità e casi assistenziali.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

MODULO DI  PATOLOGIA GENERALE/ UNIT OF GENERAL PATHOLOGY

  • ROBBINS e COTRAN - Le basi Patologiche delle malattie - 1° volume - 9° edizione- ELSEVIER
  • PONTIERI G.M - Patologia Generale e Fisiopatologia Generale  per i corsi di Laurea in Professioni Sanitarie - III Edizione - PICCIN
  • Files in Power Point delle lezioni presentate agli studenti  / Powerpoint files of the teacher.

MODULO DI  MICROBIOLOGIA / UNIT OF MICROBIOLOGY

  • Lembo D., Donalisio M., Landolfo S. Quick review Microbiologia per le professioni sanitarie.
  • Files in Power Point delle lezioni presentate agli studenti / Powerpoint files of the teacher.

MODULO DI PATOLOGIA CLINICA / UNIT OF CLINICAL PATHOLOGY

  • Romeo G. - Dal DNA alle malattie ereditarie - Casa Editrice Ambrosiana Milano
  • Files in Power Point delle lezioni presentate agli studenti  / Powerpoint files of the teacher.

MODULO DI SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI / UNIT OF  GENERAL NURSING SCIENCE

  • Marchiaro, Farina: Infezioni Ospedaliere, Eds. CSE
  • Linee guida e pubblicazioni consigliati durante il corso / Guidelines and publications recommended during the course
  • Files in Power Point delle lezioni presentate agli studenti / Powerpoint files of the teacher.


Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/02/2018 14:22
Non cliccare qui!